6 maggio 2011

PIZZOCCHERI GRATINATI CON PATATE E SPINACI

I pizzoccheri sono un piatto tipico della Valtellina, anche se in tutte le località alpine viene solitamente proposto. Naturalmente ognuno li prepara a modo suo. Questo è il mio modo di prepararli.


Ingredienti:

(x la pasta)
- 320 g di farina di grano saraceno
- 80 g di farina 00
- sale q.b.
- acqua tiepida q.b.

- 300 g di spinaci freschi
- 2 patate
- formaggio grattugiato
- 1 cucchiaio di burro fuso

Preparazione:


Per i pizzoccheri impastare tutti gli ingredienti fino ad ottenere un impasto morbido ed omogeneo, tirarlo in una sfoglia sottile 2 - 3 mm e tagliare delle tagliatelle lunghe circa 7 -8 cm. Io non penso che le farò più a mano, non è facile lavorare la farina di grano saraceno oper fare la sfoglia, meglio comprare i pizzoccheri già fatti, sono ottimi anche quelli!
Far lessare pasta e patate a dadini, scolare al dente. Cuocere gli spinaci in padella senza aggiunta di acqua, basta quella di vegetazione e tagliarli grossolanamente. Mettere in una pirofila pizzoccheri, patate e spinaci, aggiungere il burro fuso e il parmigiano, rigirare bene, distribuire tutto in modo uniforme, cospargere di altro parmigiano e mettere in forno a 200° per 15 minuti. Accendere il grill e far gratinare per qualche minuto fichè la superficie è diventata croccante.

Nota: la ricetta tradizionale prevede la verza al posto degli spinaci.

2 commenti:

  1. uhmmmm.... nei pizzoccheri la differenza lo fa il formaggio Ale... hai letto i miei??

    RispondiElimina

Lasciami il tuo parere, mi farà piacere sapere cosa pensi ...
Chiedi pure quello che vuoi e sarò felicissima di risponderti!

Condividi

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...