30 maggio 2011

GNOCCHETTI SARDI CON GAMBERI E CALAMARI ALLO ZAFFERANO

Io non sono quella che si può chiamare una patita del pesce, diciamolo pure, non mi piace tanto e se posso lo evito, ma gamberi a calamari mi piacciono molto. Ora non venitemi a dire che sono fastidiosa e non voglio stare lì a scansare le spine, è il sapore quello che non gradisco. Ma veniamo a questo primo che in corso d'opera si è arricchito dello zafferano, quella che mi piace chiamare spezia degli dei come ho sentito definirlo una volta! Mi raccomando lo zafferano deve essere sempre di ottima qualità, io uso lo Zafferano di San Gavino che è in stimmi e quindi vediamo cosa usiamo.



INGREDIENTI:
  • 320 g di gnocchetti sardi
  • 1 calamaro fresco grande o 2 piccoli
  • 500 g di gamberetti freschi
  • 1 bustina di Zafferano di San Gavino
  • un po' di vino bianco
  • 1 spicchio di aglio
  • 2 cucchiai di olio evo
  • sale q.b. (io non l'ho usato)
  • pepe nero macinato fresco

PREPARAZIONE:

In una padella antiaderente mettere l'olio e lo spicchio di aglio, far rosolare leggermente, aggiungere i gamberetti sgusciati e liberati dell'intestino (il filo nero che corre lungo il dorso) e i calamari puliti e taglaiti a quadretti. Far cuocere per qualche minuto fino a quando i gamberi e i pezzi di calamaro iniziano a cambiare colore, sfumare col vino bianco, far evaporare tutto l'alcool e agiungere gli stimmi di zafferano che devone essere stati in ammollo in acqua calda almeno per 1 ora. Lasciar cuocere al massimo per 10 minuti, altrimenti i calamari diventano gommosi e i gamberetti duri. Intanto lessare gli gnocchetti, scolarlo al dente, versarli nella padella e farli saltare velocemente con il condimento regolando di pepe a fuoco spento per non predere l'aroma.

Nessun commento:

Posta un commento

Lasciami il tuo parere, mi farà piacere sapere cosa pensi ...
Chiedi pure quello che vuoi e sarò felicissima di risponderti!

Condividi

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...