17 maggio 2011

PANE DI SEGALE

Uno degli odori più inebrianti credo che sia quello del pane che cuoce nel forno. Allora perchè non goderne per quanto possibile anche in casa?
E' già un po' di tempo che a casa mia il pane non si compra più, lo faccio in casa; in più a noi piace quello di segale o in ogni caso scuro, integrale e magari con i semi. Ecco allora una delle ricette che uso per fare una delle mie pagnotte fragranti e profumate! Questo è particolarmente adatto in abbinamento ai salumi e formaggi.



INGREDIENTI:

- 200 g di farina di frumento integrale
- 150 g di farina di segale
- 25 g di lievito di birra (un panetto)
- 1 cucchiaino abbondante di sale fino
- 200 ml di acqua tiepida
- 1 cucchiai di semi di sesamo e 1 di semi di papavero 



la pagnotta pronta per la seconda lievitazione

la pagnotta pronta per la cottura

PREPARAZIONE:
Mescolare le due farine, aggiungere il sale, sciogliere il lievito nell'acqua tiepida e aggiungere il tutto alle farine. Lavorare bene l'impasto fino ad ottenere una palla liscia, Se tenderà ad attaccarsi alle mani come ha fatto a me usate un po' di farina bianca o di olio. Mettete l'impasto in una coppa e fate lievitare per un'ora. Impastate ancora per un po', date forma alla pagnotta, cospargete la superficie con i semi premendoli leggermente con le mani, mettetela in una teglia e fate lievitare ancora un'ora e mezza. Spennellate la superficie con acqua e mettete nel forno a 250° che avrete preriscaldato e in cui avrete posto sul fondo un contenitore con l'acqua per mantenere alta l'umidità. Cuocete per 30 minuti, poi abbassate la temperatura a 200° e cuocete per altri 10 minuti. Fate raffreddare prima di affettarlo.

Nessun commento:

Posta un commento

Lasciami il tuo parere, mi farà piacere sapere cosa pensi ...
Chiedi pure quello che vuoi e sarò felicissima di risponderti!

Condividi

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...