18 giugno 2011

FALAFEL CON VERDURE

I falafel mi fanno tornare in mente un viaggio meraviglioso fatto nella terra dei faraoni. E' lì che ho mangiato per la prima ed unica volta i falafel, se mi concentro sento ancora il sapore speziato che mi avvolgeva con tutto il suo odore, un odore e un sapore esotici che mi sono rimasti impressi nella memoria!
Quando ho saputo del contest creato dall'amico Roberto Murgia per il suo blog My art, non ho resistito e ho rifatto i falafel secondo la sua ricetta.

















INGREDIENTI:
  • 500 gr di ceci secchi
  • 1 cipolla
  • 1 spicchio di aglio
  • 1 zucchina
  • 100 g di prezzemolo
  • 1 cucchiaino di semi di coriandolo
  • 1 cucchiaino di semi di cumino
  • 1 cucchiaino di bicarbonato + 1 cucchiaio per l'acqua di ammollo dei ceci
  • sale q.b.
  • peperoncino q.b.
     
(per la salsa di accompagnamento)
  • 1 vasetto di yogurth naturale
  • 1 cucchiaio di erba cipollina
  • 1/4 di spicchio di aglio
  • sale q.b.
  • pepe q.b.

PREPARAZIONE:
Mettere i ammollo i ceci per 12 ore in acqua a cui avrete aggiunto 1 cucchaio di bicarbonato. Dopo 12 ore togliere la pelle a tutti i ceci con molta pazienza e lasciarli ancora in ammollo per altre 12 ore.
Passate le 24 ore necessarie per l'ammollo dei ceci, frullare tutti gli ingredienti insieme molto bene comprese le zucchine che avrete precedentemente tritato e strizzato molto bene per far perdere l'acqua di vegetazione. Il composto da ottenere deve essere molto sottile.


















Coprire con della pellicola e mettere in frigo per almeno 1 ora.
Preparare intanto la salsa di accompagnamento.
Frullare una parte dello yogurth con gli altri ingredienti necessari per fare la salsa, aggiungere al resto dello yogurth e mettere in frigo fino al momento di utilizzarlo.
A questo punto fare delle polpette o tonde, ovali o schiacciate come le mie che devono essere fritte in olio profondo e ben caldo e che devono risultare di un bel dorato scuro.
Porre su carta da cucina per assorbire l'unto in eccesso e servire accompagnando con la salsa allo yogurth.

















Nessun commento:

Posta un commento

Lasciami il tuo parere, mi farà piacere sapere cosa pensi ...
Chiedi pure quello che vuoi e sarò felicissima di risponderti!

Condividi

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...