17 settembre 2011

PEPERONI E POMODORI RIPIENI DI RISO E CARNE ALLA GRECA

La Grecia è una fonte inesauribile di sapori e profumi, decisamente i piatti greci sono dal sapore molto deciso e aromatico, piccanti ed agrodolci, ma tutti comunque buoni. Io sono stata diverse volte in Grecia, d'altra parte in Puglia simo proprio di fronte, e sono tornata sempre con qualche chilo in più. Sempre amici e parenti mi hanno chiesto come mai, dato che in Grecia si mangia male. Ma chi l'ha detto? La mia famiglia ed io adoriamo la cucina greca, quando è possibile andiamo a cena in una taverna greca che è qui vicino e di cui siamo clienti abituali, ma quando non si può mi dò da fare io a cucinare greco a casa. Insomma, non so se si è capito, ma io adoro il mangiare greco. Questo è uno dei primi o piatto unico, se vogliamo, che, quando preparo, faccio in abbondanza in modo da mangiarne per almeno 2 giorni. Ma ora è meglio che la smetta di chiacchierare e mi dia da fare a spiegarvi come preparare questa bontà.



















INGREDIENTI:
  • peperoni, possibilmente quelli tondi verdi o rossi, ma dolci
  • pomodori rossi grandi e tondi
  • patate
  • 1 cipolla grande tritata finemente
  • riso arborio, carnaroli o vialone nano (io ho usato il vialone nano La Pila)
  • carne macinata
  • sale
  • formaggio grattugiato saporito
  • origano
  • tabasco
  • olio di oliva
















PREPARAZIONE:
Lavare e asciugare pomodori e peperoni, tagliare ad ognuno la calotta e svuotarli completamente tenendo da parte la polpa di pomodoro che togliamo. In una padella molto grande mettere la carne e la cipolla tritata con un po' d'olio e soffriggere lentamente, salare e quando la carne è quasi cotta aggiungere il riso, mescolare, aggiungere poi acqua calda fino a coprire abbondantemente il riso, coprire a continuare a cuocere a fiamma bassa fino a quando il riso è quasi asciutto. A questo punto aggiungere il pomodoro che abbiamo ottenuto dallo svuotamento, tagliato e pezzettini, un po' di tabasco, il formaggio grattugiato e tanto origano. Togliere dal fuoco, mescolare bene e con questo composto riempire i peperoni e i pomodori. Coprirli con le loro calotte e metterli in una teglia, negli spazi fra le verdure mettere spicchi di patate e condire generosamente con olio e sale. Cuocere in forno a 200° fino a che le verdure siano cotte e abbiano fatto un po' di crosticina, se necessario durante la cottura aggiungere un po' d'acqua calda nella teglia.
Per le dosi andate un po' ad occhio e secondo i vostri gusti...chiaramente potete fare anche solo peperoni o solo pomodori!
All'origine la ricetta non prevede l'aggiunta di acqua al riso che andrebbe solo tostato e insaporito, ma io dopo aver provato più volte a non metterla ed essermi ritrovata col riso crudo sotto i denti, ho incominciato a fare come ho descritto.



4 commenti:

  1. claudia canepa14:40

    scusa la quantita della carne e riso?????grazie

    RispondiElimina
  2. Come ho scritto vado ad occhio, dipende se ti piace con più o meno carne. Io metto su circa 300g di riso circa 150 - 200 di carme macinata...

    RispondiElimina
  3. ma questa me la sparo questo fine settimana!!! Grazie Ale, non la conoscevo!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io li ho in forno ora...mio figlio voleva quelli alla greca, ma le tue fettuccine le faccio prestissimo! Io adoro la cucina greca e poi ce l'abbiamo di fronte!

      Elimina

Lasciami il tuo parere, mi farà piacere sapere cosa pensi ...
Chiedi pure quello che vuoi e sarò felicissima di risponderti!

Condividi

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...