24 maggio 2012

POLLO SPEZIATO CHE NOI CHIAMIAMO ALL'INDIANA CON COUS COUS

Questa ricetta ha un'origine molto particolare. Io ho sempre amato le spezie, ma da quando sono stata in oriente è diventata una vera passione. Sono sempre stata alla ricerca, e continuo ancora, di ricette profumate e speziate. Quando mio figlio era piccolo e andava all'asilo aveva per maestre delle suore indiane e filippine. Per luogo comune le suore cucinano bene, loro per di più erano orientali! Quale occasione migliore per rubacchiare qualche ricettina verace, di quelle che si fanno e si mangiano in famiglia e non rielaborate al ristorante per i turisti, quelle che vengono tramandate di madre in figlia? Ebbene un giorno raccolsi tutto il mio coraggio e chiesi se mi potessero dare qualche loro ricetta. Questa me l'ha data una suora indiana. Mi spiegò che loro accompagnavano questo pollo con del riso bianco bollito, thai o basmati, bollito e non pilaf come si potrebbe pensare, perchè nella tradizione familiare si usa quello bollito, molto più facile da preparare. Io, però, lo accompagno al cous cous che non ha nulla a che vedere con l'India, ma a noi piace molto...evviva la cucina multietnica!!!


INGREDIENTI:
(x 4 persone)
  • 1 petto di pollo a dadini (in origine la ricetta prevede tutto il pollo disossato e a tagliato a dadini, io uso il petto per comodità)
  • 1 cucchiaino di semi di coriandolo
  • 1 cucchiaino di curcuma
  • 1 cucchiaino di curry
  • 1 cucchiaino di cannella
  • 1/2cucchiaino di noce moscata
  • 1 bustina di zafferano in fili (Zafferano San Gavino)
  • 1/2 di peperoncino in polvere 
  • 1 cipolla tritata
  • 2 limoni
  • circa 10 pomodori ciliegia
  • olio evo q.b.
  • sale q.b.
  • 300 g di cous cous precotto
PREPARAZIONE:

Ridurre in polvere tutte le spezie, io uso un mortaio di marmo, versarle in una ciotola abbastanza grande da contenere anche il pollo, aggiungere il succo dei due limoni, lo zafferano precedentemente lasciato in un po' di acqua calda per almeno 1 ora, mescolare bene e aggiungere il pollo a dadini. Lasciare amrinare per circa 2 ore. 
In una padella abbastanza grande mettere un po' di olio, farlo riscaldare, versare tutto il contenuto della ciotola, ovvero pollo e spezie, far rosolare a fiamma bassa, regolare di sale, potete metterne molto poco, perchè le spezie danno già molto sapore, coprire e far cuocere per 5 minuti. Aggiungere ora i pomodori tagliati in quarti, mescolare e portare a cottura sempre a padella coperta.
Intanto preparare il cous cous...
Far bollire 300 g di acqua con un goccio di olio e un cucchiaino di sale fino. Quando bolle spegnere la fiamma e versare tutto il cous cous, mescolare velocemente con una forchetta, coprire e far gonfiare il cous cous per 15 minuti. Poi con molta calma e pazienza ungersi le mani con l'olio e sgranare tutto il cous cous strofinandolo fra le mani fino ad eliminare tutti grumi. Servire il pollo su un letto di cous cous.

Aggiungo questa ricetta alla mia raccolta "La magia delle spezie" fra le ricette salate.


Contribuite anche voi a renderla più ricca inviandomi le vostre ricette! La scadenza è stata prorogata al 31 maggio.

20 commenti:

  1. Io invece ho scoperto le spezie da un paio di anni, ma da allora non ne posso più fare a meno! :-)
    Buonissimo questo piatto, ed aver sostituito il riso con il cous cous è stata un'ottima idea! :-)
    A presto!

    RispondiElimina
  2. chiamalo come vuoi, è davvero prelibato... e con le spezie si danno ottimi sapori eliminando quasi completamente il sale ^^ bacione cara

    RispondiElimina
  3. adoro i piatti speziati, un abbracci SILVIA

    RispondiElimina
  4. è proprio vero, evviva la cucina multietnica!! quella indiana, poi, mi fa impazzire!! proverò sicuramente il tuo pollo speziato! un abbraccio!

    RispondiElimina
  5. Hai fatto benissimo a chiedere, guarda che meraviglia!
    Complimenti Ale, un piatto da 10 e lode!
    Un abbraccione

    RispondiElimina
  6. Sono come te, penso di aver sempre amato spezie ed erbe aromatiche, senza mi sentirei davvero persa. Gustosissima questa combinazione indo-marocchina, con il cous cous è anche più veloce da preparare :) Baciotti

    RispondiElimina
  7. anche io amo le spezie e questa ricetta è da fare!

    RispondiElimina
  8. Che profumo di spezieeeeeeeee.....Deve essere speciale......Bacioni

    RispondiElimina
  9. è questo il modo di intendere la cucina multietnica che amo! questa commistione è riuscitissima e...mi hai fatto venire una fame!!!
    A presto
    Stefania

    RispondiElimina
  10. Io non ho mai avuto il coraggio di chiedere qualche ricetta alle suore dell'asilo.... ho fatto proprio male!!! Meno male che c'hai pensato tu... :*

    RispondiElimina
  11. Bellissima Alessandra, mi sarebbe piaciuta tanto anche per il mio contest anche per la storia che c'è dietro

    RispondiElimina
  12. presentare così il cuscus, o pollo speziato, è davvero una bella idea :-) bravissima Ale!!!!! buon fine settimana :-*

    RispondiElimina
  13. Che bella ricetta, io adoro il cous cous e questa versione con il pollo mi manca, mi segno la tua ricetta! Un bacione

    RispondiElimina
  14. Bellissimo post per una super ricetta. Buona serata Daniela.

    RispondiElimina
  15. HO sempre fatto il pollo al curry con il riso con il couscous mi sembra molto più raffinato, che bella ricetta!

    RispondiElimina
  16. ciao adoro il pollo se poi reso più gustoso dalle spezie, lo divoro! tengo presente la tua ricetta, buona giornata!

    RispondiElimina
  17. adoro il pollo speziato, mi ricorda tanto l'India! Un abbraccio SILVIA

    RispondiElimina
  18. Una bella ricetta, sembra di sentire il profumo delle spezie guardando la foto :)

    RispondiElimina
  19. Amo il pollo abbinato al cous cous.

    RispondiElimina
  20. una ricetta dal gusto particolare che merita tantissimo, complimenti!!!

    RispondiElimina

Lasciami il tuo parere, mi farà piacere sapere cosa pensi ...
Chiedi pure quello che vuoi e sarò felicissima di risponderti!

Condividi

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...