11 luglio 2012

FRITTATA ALLA BARESE CON ZUCCHINE

Le uova mi risolvono sempre tante cene. L'altro pomeriggio mio marito è tornato dal lavoro con un regalo stupendo: la sua collega Nora A. gli aveva portato una busta di zucchine biologiche da regalarmi per farmi preparare qualcosa di buono. Grazie Nora, è stato un regalo davvero ben accetto!
Allora quale uso migliore se non quello di aggiungerle alle uova per ricavarne una gustosa frittata ottima mangiata fredda?
Già in passato mi sono resa conto che come facciamo la frittata qui, dalle mie parti, nel resto d'Italia non si fa. Per chiarire meglio la preparazione ho realizzato anche un breve video esplicativo.


INGREDIENTI:
  • 7 uova intere
  • 4 zucchine grandi
  • 4 cucchiai di formaggio grattugiato
  • 8 fette di pan carrè
  • un po' di aglio
  • qualche foglia di menta
  • olio evo q.b.
  • sale q.b

PREPARAZIONE:
Lavare, spuntare le zucchine e grattugiarle a julienne. Metterle in una padella (io Risolì che mi fa usare pochissimi grassi) con l'aglio tritato finemente e un po' di olio, regolare di sale e cuocere a fiamma bassa per circa 5 minuti. Intanto ammollare le fette di pane nell'acqua. In una ciotola sbattere le uova col formaggio e le foglie di menta sminuzzate a mano. Aggiungere il pane ammollato, strizzato bene e sbriciolato, amalgamare tutto bene e poi aggiungere le zucchine ormai fredde e mescolare nuovamente.
Aggiungere un po' di olio nella padella in cui si sono cotte le zucchine, versare il composto e iniziare e rigirare il tutto a fiamma bassa per farlo asciugare. 

Il video che trovate sul mio canale Youtube vi potrebbe far capire meglio come far asciugare la frittata...


Quando vediamo che non c'è più uovo liquido, sistemiamo il composto per bene nella padella dando gli una forma regolare, copriamo e facciamo cuocere a fiamma bassa per circa 5 - 10 minuti o fino a quando si è formata una crosticina croccante sul fondo. Aiutandoci con un piatto rigiriamo la frittata e facciamola cuocere per soli 5 minuti a padella scoperta e fiamma media. Si può mangiare calda o fredda, ma io in estate la preferisco fredda.

13 commenti:

  1. Ho anch'io delle zucchine, farò la tua bellissima frittata!!!!!!

    RispondiElimina
  2. ha un aspetto molto appetitoso, me la segno subito!

    RispondiElimina
  3. Se già la volgia di frittata m'era venuta, dopo il video...non posso resistere :) La cena è aggiudicata. Baciotti

    RispondiElimina
  4. wow! questo tipo di frittata in effetti non lo conoscevo! ora potrò stupire i parenti ;))) un abbraccio!

    RispondiElimina
  5. Ma che buona, devo assolutamente provarla!

    RispondiElimina
  6. E' bellissima questa frittata, domani compro le zucchine e la provo...baci!

    RispondiElimina
  7. Che meraviglia!!! Le frittate mi piacciono da matti e questa dev'essere speciale!!! :-))

    RispondiElimina
  8. interessante come la fai... io la faccio coi pezzettoni belli scottati prima in padella ^^ un bacione cara!!!

    RispondiElimina
  9. Non si finisce mai d'imparare, e anche un piatto all'apparenza semplice, ha le sue declinazioni.
    Complimenti, la proverò sicuramente!

    RispondiElimina
  10. bella e buona! che voglio di più? mangiarla ha ha ha ha bacione!

    RispondiElimina
  11. tornata dalle vacanze, ho giusto tante zucchine nel mio orto da utilizzare, un abbraccio SILVIA

    RispondiElimina
  12. ciao!!!
    con immenso ritardo ti lascio il link al quale potrai scaricare il pdf della raccolta pic nic alla quale hai contribuito: http://www.lascimmiacruda.info/2012/07/17/e-alla-fine-arrivo-il-pdf/
    grazie ancora e scusa per il ritardo :)
    MILE

    RispondiElimina
  13. Ciao, sono qui per caso da un commento di una nostra comune amica e...deduco che tu sia pugliese. Conosco bene la Puglia in particolare il Gargano.
    Devo dire che al nord la frittata si la facciamo solo uova o con l'aggiunta ma non cosi. Viene lasciata senza asciugare si attende che si rapprenda alzando i bordi per far scivolra la parte ancora liquida fino a che si solidifica tutto e poi sempre con altro piatto la si gira ma quando è ancora morbida ed è al passaggio che attendiamo si consolidi bene e faccia la crosticina ma una parte deve rimanere morbida. Preferisco il tuo sistema molto più semplice e più facile per girarla. Grazie di aver condiviso con noi. Buona domenica

    RispondiElimina

Lasciami il tuo parere, mi farà piacere sapere cosa pensi ...
Chiedi pure quello che vuoi e sarò felicissima di risponderti!

Condividi

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...