8 maggio 2013

RICETTA CAVOLFIORE STUFATO

Ormai siamo quasi alla fine della stagionalità dei cavolfiori e io ne approfitto a mangiarli finchè è possibile. Lo so che se ne ho voglia posso trovarli tutto l'anno, ma mangiati quando sono di stagione il sapore è migliore. Fare il cavolfiore stufato è semplicissimo è il gusto è incredibile. Attenti a non lasciarvi prendere al mano e mangiarci insieme tantissimo pane. Dovrebbe essere un contorno, ma io lo preparo come cena leggera.


INGREDIENTI:

  • 1 cavolfiore, possibilmente violetto
  • 1 cipolla
  • una manciata di olive in acqua
  • 1 cucchiaio di concentrato di pomodoro
  • olio evo q.b.
  • sale q.b.
  • peperoncino macinato q.b.
PREPARAZIONE:
Mondare il cavolfiore e ricavarne le cimette non troppo grandi. Mettere in una padella a bordi alti un bel po' di olio, la cipolla affettata sottile e le cimette di cavolfiore, regolare di sale e peperoncino, aggiungere un bicchiere di acqua, coprire e lasciar cuocere a fiamma bassa per circa 15 minuti. Aggiungere ora le olive sgocciolate e il concentrato di pomodoro, mescolare delicatamente, aggiungere un altro po' di acqua se necessario, coprire e continuare la cottura per altri 10 minuti. Alla fine il piatto risultare abbastanza asciutto. si può mangiare caldo o freddo.

10 commenti:

  1. li mangerei i mille modi, mi segno subito questa ricetta, grazie !

    RispondiElimina
    Risposte
    1. a me piacciono tanto, ma così da matti!

      Elimina
  2. Adoro il cavolfiore stufato. Un bacio

    RispondiElimina
  3. una ricetta molto interessante e gustosa per cucinare il cavolfiore, grazie!!!

    RispondiElimina
  4. Le ricette con il cavolfiore sono sempre le benvenute. E' un ortaggio che mi piace proprio tanto :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. peccato ci sia solo in inverno...

      Elimina

Lasciami il tuo parere, mi farà piacere sapere cosa pensi ...
Chiedi pure quello che vuoi e sarò felicissima di risponderti!

Condividi

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...