19 settembre 2013

WAFFEL

I waffeln per me sono sinonimo di montagna e vacanza. Forse non tutti coloro che mi seguono sanno quanto io ami la montagna e la sua cucina tipica. I waffeln prima d 'ora non ero ancora riuscita a farli, poichè è necessario l'apposito apparecchio e non ero riuscita ancora a trovarlo dove vivo io. Appena l'ho visto su Poinx non ho potuto evitare di acquistarlo. Il problema apparecchio era risolto, ma rimaneva il problema ricetta. Per essere certa del risultato mi sono rivolta ad una amica alto atesina, Mathilde F, la quale gentilmente mi ha fornito le due ricette che usa lei. Ho provato la più semplice essendo la prima volta che mi cimentavo con questi dolci, ma sto già pensando a come poterla variare. 
Voglio dire a tutti coloro che sono sempre pronti a trovare il pelo nell'uovo, che mi sono fidata della mia amica e di una delle sue ricette, il risultato è stato davvero ottimo e non intendo assolutamente dire che questa che sto per lasciarvi sia la vera ed unica ricetta per i waffeln!

    tovaglietta e porcellane Green Gate

INGREDIENTI:
  • 500 g di farina 00 
  • 250 g di burro a temperatura ambiente
  • 200 g di zucchero
  • 2 uova intere
  • 500 g di acqua
  • qualche goccia di essenza di vaniglia

PREPARAZIONE:

Montare il burro con lo zucchero. Quando è ben gonfio e spumoso aggiungere le uova, uno alla volta sempre continuando a montare, aggiungere anche la vaniglia e infine la farina setacciata col lievito. Ora iniziare ad aggiungere l'acqua un po' alla volta fino a che il composto non sia omogeneo e ben gonfio. Far riscaldare l'apparecchio per i waffeln e quando è caldo versare la quantità di composto sufficiente a ricoprire bene tutta la superficie della piastra. Chiudere la macchinetta e far cuocere per circa 3 - 4 minuti o fino alla cottura preferita. Continuare così fino ad esaurimento del composto. Io li ho serviti cosparsi di zucchero a velo e marmellata di mirtilli neri (Wilkin & Sons D&C), ma potete usare quello che preferite.

20 commenti:

  1. Cavolo, se non fossi così lontana verrei un salto a casa tua per assaggiarlo!!!!!!!!!
    Ciao Alessandra!!!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ahahahahahah, mi fai morire, Nadia! Ci sono sempre gli aerei! Ahahahahahahah...

      Elimina
  2. Ciao Alessandra, in abbinamento al tuo dolce proporrei una Vernaccia di Serrapetrona, un raro spumante rosso. Considerata una delle “perla dell’enologia marchigiana”, presenta un bellissimo profumo, che ricorda frutti di bosco e spezie orientali; all’assaggio la dolcezza non è eclatante, mentre si fanno notare struttura e aromi di bocca; da servire non troppo freddo (intorno ai 12°C) per esaltare il profumo e smorzare il fin di bocca amarognolo tipico del vitigno.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie del consiglio! Sempre gentilissimo...

      Elimina
  3. Anch'io non ho lo strumento, quindi non ho mai provato... Il tuo risultato è ottimo, grazie ad un'amica!! ;)
    Bacioni,
    Franci

    RispondiElimina
  4. Aleee che meravigliaaa! Anche io lo voglio l'attrezzino per fare i waffels!! O corro da te a gustare questi che sono insuperabili :) TVB

    RispondiElimina
    Risposte
    1. io li mangerei sempre anche perchè mi ricordano la montagna!

      Elimina
  5. mamma che buoni, un morsetto all'angolino lo darei...

    RispondiElimina
  6. adoro i waffle, di tanto in tanto li preparo anche io, un abbraccio SILVIA

    RispondiElimina
    Risposte
    1. tu li fai più spesso, io sono un po' più pigra! :D

      Elimina
  7. Che buoni, mi hai fatto venire l'acquolina! Un bacio

    RispondiElimina
  8. Ma lo sai che anche da noi i waffel sono sinonimo di montagna e vacanze??? Che bontà!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. beh, sono tipici della cucina montana!

      Elimina
  9. non ho l'attrezzino, ma devo rimediare subitoooo!!! Mi hai fatto venire una voglia incredibile!!!

    RispondiElimina

Lasciami il tuo parere, mi farà piacere sapere cosa pensi ...
Chiedi pure quello che vuoi e sarò felicissima di risponderti!

Condividi

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...