21 novembre 2013

RICETTA CAVATELLI A TRE DITA o capunti CON RAGU' BIANCO DI SPECK

A casa mia, per quanto possibile, preferiamo la pasta fresca soprattutto la domenica a pranzo. Di solito la preparo io a mano, ma nessuno vieta di comprarla già pronta. Questa volta ho preparato i cavatelli a tre dita con ragù bianco di speck, ovvio che si possono usare anche i cavatelli normali, sono semplicemente più piccoli di quelli che ho usato io. Questi cavatelli sono chiamati anche capunti, quindi potreste trovarli in vendita con questo nome.


INGREDIENTI:
  • 400 g di cavatelli a tre dita
  • 200 g di speck in una fetta unica
  • 1 costa di sedano
  • 1 carota
  • 1/2 cipolla
  • 3 cucchiai di olio evo
  • 3 cucchiai di parmigiano grattugiato.
  • pepe q.b.
                                     tovaglietta Green Gate

PREPARAZIONE:

Mondare cipolla, sedano e carota e farne un trito non troppo fine. Tagliare lo speck a dadini piccoli. Mettere il trito di verdure in un wok (Illa) con l'olio, far stufare leggermente e poi aggiungere anche lo speck, regolare di pepe, il sale non è necessario, poichè lo speck è già molto sapido. Far cuocere per una decina di minuti aggiungendo un po' di acqua calda se tende ad asciugarsi troppo. Lessare i cavatelli in abbondante acqua salata, scolarli e versarli nel wok, aggiungere il formaggio grattugiato, saltare un minuto tutto insieme e servire subito.

13 commenti:

  1. mi piacciono tanto i cavatelli e con un condimento così sono davvero appetitosi, un abbraccio SILVIA

    RispondiElimina
    Risposte
    1. a me piacciono i cavatelli freschi! ;)

      Elimina
  2. che primo succulento,mi piace ! Un abbraccio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. succulento sì, ma non pesante...

      Elimina
  3. Amo molto questa tipologia di pasta, i cavatelli capita anche a me di farli, devo provare quelli a tre dita.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. a me danno soddisfazione perchè sono più grandi e tengono meglio il condimento!

      Elimina
  4. Che buoni i cavatelli, e che goloso il condimento!

    RispondiElimina
  5. hanno un aspetto veramente invitante, complimenti.

    RispondiElimina
  6. Ciao Alessandra ,lo sai adoro la pasta e questo tuo ragu' di speck bianco mi attira moltisimo, ricetta segnata. Un abbraccio, Daniela.

    RispondiElimina
  7. Interessante! non conoscevo questa variante dei cavatelli! Ottimo il ragù bianco allo speck! da provare ;)

    RispondiElimina
  8. buonissimo il condimento che lega alla perfezione con questo formato di pasta. Piatto delizioso, complimenti.

    RispondiElimina

Lasciami il tuo parere, mi farà piacere sapere cosa pensi ...
Chiedi pure quello che vuoi e sarò felicissima di risponderti!

Condividi

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...