8 gennaio 2014

ROTOLO DI VITELLO FARCITO

Il rotolo di carne farcito è comodissimo se si hanno ospiti poichè si deve preparare prima. Probabilmente molti di voi penseranno che questo secondo di carne sia un piatto molto complicato da preparare e soprattutto che occorra molto tempo. Non è assolutamente vero, questo rotolo in particolare lo ha preparato mio figlio quasi completamente da solo. Era con me in cucina e mi ha chiesto se potesse provare lui a farlo. Vi garantisco che sono intervenuta molto poco e gli ho solo dato le direttive guidandolo passo passo nella preparazione. Perfino la legatura l'ha fatta per la maggior parte lui. 
Tutto questo per dirvi che è davvero semplice fare un rotolo di carne in casa. La farcitura ovviamente può variare secondo i gusti. Noi per il nostro rotolo farcito abbiamo usato mortadella, frittatina e scamorza affumicata.


INGREDIENTI:
  • 700 g di fesa di vitello in una fetta sola
  • 2 uova
  • 3 cucchiai di pecorino romano grattugiato
  • scamorza affumicata
  • 100 g di mortadella tagliata un po' più spessa
  • sale q.b.
  • pepe q.b.
  • 1 cipolla
  • vino rosso q.b.
  • 5 cucchiai di olio evo
  • insaporitore per carni ai ferri Ariosto
PREPARAZIONE:

Aprire la fetta di carne su un tagliere, salare e pepare. Intanto in una terrina sbattere le uova con il formaggio grattugiato. Mettere 2 cucchiai di olio in una padella grande e fare una frittatina molto sottile con il composto di uova e formaggio. Sulla fetta di carne a strati successivi stendere ora le fettine di mortadella a ricoprire tutta la superficie, la frittatina e in ultimo la scamorza affumicata a fettine. Arrotolarlo molto stretto e procedere alla legatura del rotolo con spago da cucina. Cospargerlo bene da tutti i lati con l'insaporitore per carne e rosolarlo in una casseruola possibilmente ovale (Risolì) con il restante olio e la cipolla affettata. Quando la carne è ben sigillata (ve ne accorgete quando ha cambiato colore) sfumare con un bicchiere di vino rosso. Appena è evaporata la parte alcolica del vino aggiungere circa mezzo bicchiere di acqua tiepida, coprire e cuocere a fiamma bassa rigirando il rotolo di tanto in tanto e aggiungendo altra acqua calda se tende ad asciugare troppo. Occorrerà circa un'ora e mezza di cottura. Estrarre il rotolo dal fondo di cottura, farlo raffreddare, togliere lo spago e affettarlo. Frullare il fondo di cottura con un mixer ad immersione e al momento di servire il rotolo, mettere le fette in una padella, irrorarle con la sua salsina e e riscaldare a fiamma bassa e coperto.

18 commenti:

  1. ottima ricetta!!! si adatta facilmente anche alla mia dieta :) la proverò subito in settimana Ale...grazie :)

    RispondiElimina
  2. Molto bello il tuo blog...Complimenti!
    Ely di viaggioeassaggio.blogspot.it

    RispondiElimina
  3. bravissimo tuo figlio, anche se la maestra che lo affianca ha fatto di sicuro un ottimo lavoro per raggiungere questi risultati. Il rotolo è perfetto, mi piace molto anche la farcitura.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Già da piccolo mi aiutava, gli piace molto cucinare!

      Elimina
  4. E bravo il tuo figliolo, un arrosto delizioso . Un abbraccio Daniela.

    RispondiElimina
  5. Amo molto queste preparazioni con la carne, le trovo golosissime. Un bacio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Cambi la farcitura e hai piatti diversi!

      Elimina
  6. Piace molto anche a me. Mi capita di farlo utilizzando varie farciture. La tua mi piace molto.

    RispondiElimina
  7. una ricetta favolosa e si a vederla sembra difficilissima ma poi a farla non dico sia uno scherzo ma comunque non è poi così complicata, complimenti a tuo figlio e ate che sei stata un'insegnate impeccabile

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non esagerare! :D Ci divertiamo a pasticciare insieme a volte!

      Elimina
  8. Un buon rotolo ben farcito fa subito piatto della festa!

    RispondiElimina
  9. è molto comodo poterlo fare in anticipo !

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io a volte lo congelo già affettato! ;)

      Elimina

Lasciami il tuo parere, mi farà piacere sapere cosa pensi ...
Chiedi pure quello che vuoi e sarò felicissima di risponderti!

Condividi

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...