2 febbraio 2014

CIAMBELLA GLASSATA

L'altro giorno, come tante altre volte, ho deciso di fare una ciambella per la colazione. Questo in teoria, perchè poi la mangiamo in ogni momento ne abbiamo voglia. E come al solito ho messo gli ingredienti come mi veniva in mente in quel momento, Ovvio che mi riferisco alle dosi, ma non volevo fare la solita ciambella allo yogurth. Una volta sfornata volevo renderla ancora più golosa ed ecco allora la glassa. Non volevo una glassa liscia, perchè volevo che la ciambella restasse un po' rustica e allora per fare la glassa non ho usato uno zucchero a velo molto fine e a tale scopo l'ho fatto io in casa con il macina caffè. Che dite, vi va di provare la mia ciambella glassata?
Come per altre torte che ho pubblicato qui come unità di misura ho usato il vasetto dello yogurth lavato e asciugato.


INGREDIENTI:
  • 1 vasetto di yogurth bianco (fatto in casa con Yogolife)
  • 2 vasetti di zucchero semolato
  • 2 vasetti di farina 00
  • 1 vasetto di cacao amaro (D&C)
  • 1 vasetto di olio di semi di arachidi
  • 3 uova intere
  • 1 bustina di cremore di tartaro (in alternativa una di lievito per dolci)
  • 1 cucchiaino di bicarbonato di sodio
  • 200 g di zucchero a velo
  • latte q.b.
PREPARAZIONE:

Montare le uova con lo zucchero semolato fino a quando sono quasi bianche e molto spumose. Aggiungere lo yogurth, dopo la farina setacciata con il cremore di tartaro e il bicarbonato un po' alla volta, poi il cacao amaro ed infine l'olio. 
Versare in uno stampo per ciambella imburrato e infarinato e cuocere in forno a 200° per circa 40 minuti. Fare la prova stecchino prima di sfornare. Far raffreddare completamente e sformare. 
Intanto preparare la glassa al latte. Mettere lo zucchero a velo in una ciotola e aggiungere un cucchiaino di latte sbattendo lo zucchero con una forchetta o una frusta. Continuare aggiungendo un cucchiaino di latte alla volta fino ad avere una glassa liscia e densa. Versare subito la glassa sulla ciambella e far asciugare bene per almeno 2 ore.

14 commenti:

  1. Perfetta per la colazione...se ci arriva :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Infatti il problema è quello, bisogna vedere se ci arriva al giorno dopo! :)

      Elimina
  2. questa ciambella glassata è davvero golosa ed invitante, un abbraccio SILVIA

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sono in periodo di golosità mostruosa!

      Elimina
  3. per iniziare la giornata andrebbe bene ma per merenda anche ! Buona settimana

    RispondiElimina
  4. Ottima per la colazione, ma anche ora con un bel caffè.

    RispondiElimina
  5. Questa ciambella mi sta facendo sognare, già la immagino con una buona tazza di tè! Un bacio

    RispondiElimina
  6. Ottima per la colazione , ideale per il te del pomeriggio, complimenti Alessandra . Un abbraccio Daniela.

    RispondiElimina
  7. una ciambella squisita già di suo, ma con la glassa al latte diventa ancora più golosa!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io le farei tutte glassate, ma cerco di evitare! :D

      Elimina

Lasciami il tuo parere, mi farà piacere sapere cosa pensi ...
Chiedi pure quello che vuoi e sarò felicissima di risponderti!

Condividi

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...