3 marzo 2014

TIGELLE CON LIEVITO MADRE

Da quando ho Cirillino, il mio lievito madre solido, sto cercando di provare  le vecchie ricette dei lievitati in versione nuova, usando il lievito madre. Devo dire che finora i risultati sono sempre stati di tutto rispetto e a vantaggio del gusto e della digeribilità di quello che ho preparato. Oggi è la volta delle tigelle o crescentine che qui ho pubblicato nella versione con il lievito di birra. Con il lievito madre mi sono venute davvero bene, croccantine fuori e morbide dentro. Non avrei potuto desiderare un risultato migliore.


INGREDIENTI:
(per le tigelle)
  • 500 g di farina 0
  • 200 di esubero di lievito madre
  • 75 g di latte
  • 125 g circa di acqua
  • 3 cucchiai di olio evo
  • 2 cucchiaini di sale fino
(per farcire)
  • formaggio quark o altro spalmabile
  • prosciutto crudo
  • rucola

PREPARAZIONE:

Sciogliere l'esubero di lievito madre nel latte tiepido, aggiungere la farina e l'olio e iniziare ad impastare. Aggiungere ora il sale e l'acqua tiepida un po' alla volta fino ad ottenere un impasto molto morbido, ma asciutto. Potrebbe servire più acqua come anche meno. Far lievitare fino al raddoppio in una ciotola coperta dalla pellicola e al riparo dalle correnti di aria. Io l'ho messa nel forno spento. Occorreranno circa 8 ore, ma dipende  molto dalla temperatura dell'ambiente. 
Stendere l'impasto in una sfoglia alta mezzo centimetro e ritagliare dei cerchi da circa 10 cm con un coppa pasta o con una tazza. Cuocere le tigelle nell'apposito ferro, o su una padella dal fondo spesso, per 2 minuti per lato. Tagliare a metà e farcire con il formaggio quark spalmato, il prosciutto crudo e la rucola.

21 commenti:

  1. son buone le tigelle!!!
    btava :)

    RispondiElimina
  2. Non ho mai provato a farle. L'aspetto è molto invitante.

    RispondiElimina
  3. Che meraviglia , belle e buone le tue tigelle . Un abbraccio Daniela.

    RispondiElimina
  4. a casa mia piacerebbero molto !

    RispondiElimina
    Risposte
    1. in effetti penso che a tuo figlio piacerebbero molto e non solo a lui!

      Elimina
  5. hanno un aspetto davvero invitante, un abbraccio SILVIA

    RispondiElimina
    Risposte
    1. io mangerei sempre queste cose qui!

      Elimina
  6. non ho l'attrezzino per cucinarle, a me piacciono tantissimo!!!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. le puoi fare pure su una piastra o una padella dal fondo spesso!

      Elimina
  7. Cirillino è un portento, queste tigelle sono favolose! Un bacio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sì, Cirillino è davvero molto forte e bravo! ^_^

      Elimina
  8. Ale queste le voglio proprio provare! ma non ho lo stampo sigh!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Basta pure una padella dal fondo spesso o una bistecchiera liscia!

      Elimina
  9. ahahah troppo simpatico il nome cirillino! Splendide queste tigelle con quelle decorazioni!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. L'ho chiamato così la prima volta il mio lievito madre e quello è rimasto il suo nome!

      Elimina
  10. Anonimo14:33

    Salve ho fatto le tigelle ottime pure con il dolce,con la mdp sono lievitate in 4 ore! :-D
    A presto Lara

    RispondiElimina
    Risposte
    1. mi fa piacere sentirlo! bravissima e continua a seguirmi!

      Elimina
  11. Grazie per la ricetta....le ho appena fatte stanno li evitando...sperio bene :-)

    RispondiElimina

Lasciami il tuo parere, mi farà piacere sapere cosa pensi ...
Chiedi pure quello che vuoi e sarò felicissima di risponderti!

Condividi

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...