19 maggio 2015

RICETTA TARALLI CON LO ZUCCHERO

I taralli con lo zucchero sono facilissimi da fare e golosissimi. Io li adoro e da tanto tempo volevo proporli, ma non lo avevo ancora fatto. 
Mi si è offerta, perchè da questo mese partecipo con alcune amiche alla rubrica mensile di ricette regionali Cucina e territorio di casa nostra, in cui il 19 di ogni mese vengono proposte ricette tipiche delle nostre regioni. 
Questo mese abbiamo scelto un tema inerente al periodo. Le giornate si sono fatte belle ed è piacevole trascorrere delle giornate all'aria aperta, fare passeggiate e pic nic. Ecco allora che "Dolci da pic nic" è il tema che abbiamo scelto da brave golose.

TARALLI CON LO ZUCCHEROINGREDIENTI:
  • 1 kg di farina 00
  • 300 g di olio evo
  • 1 bustina di lievito per dolci
  • 260 g circa di vino bianco 
  • zucchero semolato q.b.

PREPARAZIONE:

Impastare la farina setacciata con il lievito e l'olio. Aggiungere il vino bianco un po' alla volta fino ad ottenere un impasto liscio e morbido. La quantità di vino necessaria non è precisa, dipende dall'umidità della farina e anche dalla giornata in cui si impasta. Lasciare riposare un'oretta avvolto nella pellicola. Dopo il riposo ricavare dall'impasto dei serpentelli del diametro di circa 1 cm. Tagliarli in pezzi lunghi circa 10 cm d chiuderli ad anello. Versare lo zucchero semolato in una ciotola. Passare per bene ogni tarallo nello zucchero e appoggiarlo in una teglia antiaderente o ricoperta di carta forno. Cuocere a 200° per circa 20 minuti. I taralli devono rimanere chiari in superficie e appena dorati sotto. 
Far raffreddare e conservare in un contenitore senza chiusura ermetica.

Ecco tutte le ricette di questo mese della raccolta "Cucina e territorio di casa nostra"

Cucina della Lombardia: Cucina Lodigiana "La Bertuldina"
Cucina del Friuli Venezia Giulia: Buzolai di blade
Cucina del Piemonte: Canestrelli di Ovada
Cucina della Toscana: La Schiacciata Fiorentina 
Cucina del Lazio: Bocconotti di ricotta
Cucina della Campania: Crostata di marmellata
Cucina della Puglia: Taralli con lo zucchero (la mia)




12 commenti:

  1. sono golosissima di questi taralli per cui ti ringrazio tantissimo per la ricetta e ancora grazie per esserti unita a noi. Un abbraccio.

    RispondiElimina
  2. innanzitutto benvenuta nel nostro gruppo e grazie per esserti proposta come rappresentante della Puglia, so che dal tuo blog avremo tanto da imparare! i tuoi taralli sono sublimi, molto simili all'impasto dei miei canestrelli, guarda come pur essendo lontane siamo vicine con gli ingredienti! evviva i pic nic

    RispondiElimina
  3. questi taralli sono una golosità,perfetti anche nella forma,complimenti e grazie,a presto,continuo il mio giro

    RispondiElimina
  4. Benvenuta Alessandra siamo proprio contente di averti con noi ....la tua cucina mi piace!!! Questi taralli sono davvero deliziosi uno tira l altro ....anche Michela ha un impasto simile ... mi piacciono molto con questo zuccherino sopra li dovrò proprio provare! !!Un bacione

    RispondiElimina
  5. benvenuta nel gruppo, mi fa molto piacere averti con noi. La versione dolce dei taralli non la conoscevo ma la proverò di sicuro, già a vedere le foto mi stuzzica e non poco

    RispondiElimina
  6. amo molto i taralli sia dolci che salati, un abbraccio SILVIA

    RispondiElimina
  7. Non conoscevo la versione dolce dei taralli, ma sicuramente mi piace più dell'altra perché preferisco il dolce al salato. :)
    Buona serata

    RispondiElimina
  8. Troppo buoni, mi piacciono tantissimo.
    Benvenuta nel nostro gruppo!!!!!
    I taralli sono PERFETTI. Bravissima

    RispondiElimina
  9. Sono felice anch'io di averti con noi in questo viaggio tra le ricette tradizionali.
    E che ingresso col botto cara Alessandra questi taralli dolci devono essere una vera delizia, brava!
    Un abbraccio

    RispondiElimina
  10. Anonimo07:51

    In questi taralli con lo zucchero puoi aggiungere anche un 200 gdi mandorle bianche abbrustolite è sminuzzate grossolanamente é le impasti allo stesso modo io sono tarantina.

    RispondiElimina
  11. Anonimo07:57

    Nella ricetta dei taralli con lo zucchero puoi aggiungere 200g di mandorle senza della pellicina,abbrustolire,é tritarle grossolanamente,é impastare allo stesso modo.io sono tarantina

    RispondiElimina

Lasciami il tuo parere, mi farà piacere sapere cosa pensi ...
Chiedi pure quello che vuoi e sarò felicissima di risponderti!

Condividi

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...