28 marzo 2020

EMPANADA DI MARIFÉ

Empanada di Marifé 
Oggi è il 28 marzo e il mio blog compie 9 anni, compleanno ai tempi del coronavirus.
Credo sia comprensibile la scarsa voglia di pubblicare sul mio blog. 
Vedo che in tanti continuano a scrivere e fare dirette, ma io non riesco a provare il desiderio di mettermi a sistemare set fotografici, fare foto carine e ben studiate e tanto meno scrivere tutto carino e accattivante.
Questo non significa che io non stia cucinando, ma di certo non sto creando niente di trascendentale e troppo elaborato tenendo conto che sto uscendo massimo una volta alla settimana per fare la spesa. 
Come richiestoci dal governo esco solo quando mi è strettamente necessario e quindi cerco ci preparare dei pasti con quello che ho in dispensa e in frigo.
Questa ricetta mi è stata data da un'amica spagnola di mio figlio che vive nella regione de La Mancia, appunto Marifé, che lo scorso anno è stata qui in Erasmus. Appassionata anche lei di cucina abbiamo fatto uno scambio di ricette. 
Io non avevo ancora fatto l'empanada di cui mio figlio mi aveva spesso parlato con entusiasmo perché la sua amica l'aveva preparata e lui l'aveva mangiata.
Con la noia che ci sta assalendo tutti ho avuto la richiesta di preparare l'empanada da mio figlio e visto che è davvero semplicissima e veloce mi sono prodigata per accontentarlo e quindi eccomi qui a scrivere di nuovo un post per onorare il mio blog nel giorno del suo compleanno.
La cucina spagnola a noi piace e io ogni tanto cucino la paella.
Ora non perdo altro tempo e vi racconto come ho preparato l'empanada.
Chiedo scuso in anticipo per le foto che per il motivo che ho esposto ho fatto al volo.
La ricetta originale che ho avuto prevede il "tomate frito" che all'aspetto è passata di pomodoro, ma da noi non esiste.

rustico_spagnolo

INGREDIENTI:

  • 2 rotoli di pasta sfoglia pronta rettangolare
  • circa un bicchiere di passata di pomodoro pronta

25 febbraio 2020

CREPE ALLE FRAGOLE E ZENZERO CANDITO

Crepe alle fragole e zenzero candito
Le prime fragole le ho viste già in vendita. 
Sarà per le temperature particolarmente alte per il periodo o saranno di serra, ma io so solo che hanno un aspetto davvero molto invitante.
Allora approfittiamone e prepariamo un dolce semplice e molto gradevole dal gusto leggermente piccantino grazie allo zenzero candito che a me piace molto e che ho praticamente sempre in casa.
Pochissimi ingredienti e la vostra crepe alle fragole e zenzero candito sarà pronta.
Le crepes ovviamente non mi piacciono solo dolci e qui trovate delle crepes salate che a me piacciono particolarmente.

dolce_frutta_naturale

INGREDIENTI:
(per le crepes)
  • 2 uova intere
  • 200 g di farina 00 (Alpi)

11 febbraio 2020

BISCOTTI VEGAN AI CEREALI

Biscotti vegan ai cereali
Ogni tanto io vengo presa dalla frenesia di fare, impastare, biscottare, di stare in cucina per rilassarmi.
Non c'è niente di meglio per me che stare in cucina a preparare le cose più disparate.
Oggi era la giornata dei biscotti.
Volevo preparare dei biscotti diversi e che non mi facessero sentire troppo in colpa al momento di mangiarli.
In dispensa avevo un sacchetto di farina ai cereali e il pensiero è stato subito uno, usarlo per preparare i biscotti.
Devo aggiungere che quando mi capita di fare colazione al bar prendo sempre un cornetto ai cereali, quindi sono stata subito convinta che il sapore dei biscotti con la farina ai cereali mi sarebbe piaciuto tanto.
Ne ho fatti davvero tantissimi perché qui qualunque tipo di dolce fatto in casa dura davvero poco.
Semplici, partendo dalla ricetta della frolla vegana di Marco Bianchi e seguendo più o meno la ricetta dei miei biscotti vegan ecco che cosa sono riuscita a preparare.
Unica cosa che mi sono concessa è stata cospargere una parte di biscotti con lo zucchero a velo per i più golosi.
Chiusi in una scatola di latta si conservano per parecchi giorni.
Questa volta ho usato olio di semi e olio evo insieme perchè mi era finito l'olio di semi, ma devo dire che il risultato è stato ottimo.

dolci_no_colesterolo

INGREDIENTI: