20 marzo 2015

CORZETTI AL SUGO BIANCO DI PINOLI

I corzetti al sugo bianco di pinoli è sempre stato uno di quei piatti che mi faceva gola vedere in giro sul web, ma come facevo a prepararli se non avevo lo stampo? 
I corzetti sono un formato di pasta fresca tipica ligure e quindi per me che sono di Bari, rendiamocene conto, mica era facile procurameli!
Quante volte ho pregato amici e conoscenti che sapevo dovessero andare in Liguria di cercarmelo, ma nessuno è mai tornato con l'ambito stampo.
Non molto tempo fa chiacchierando con Ilaria, un'amica genovese, è venuto fuori il discorso corzetti e lei non se lo è neppure fatto dire...si è attivata e nel giro di un paio di settimane lo stampo era a casa mia. 
Non provo neppure a dirvi la mia gioia nel tenere tra le mani un aggeggino di legno intagliato, tanto a lungo inseguito e finalmente ottenuto.
Ovvio che la domenica successiva mi sono messa all'opera. 
Ci tengo a specificare che io la ricetta originale non ce l'ho e mi sono basata sui consigli di Ilaria, sia per l'impasto che per il condimento. Se qualcuno ha una ricetta diversa può tranquillamente lasciarmela tra i commenti e io sarò lieta di provarla.
Per dovere di cronaca a casa i miei uomini guardavano questi dischetti con fare scettico, ma all'assaggio sono rimasti entusiasti.
Ora bando alle ciance e passiamo ai fatti.

CORZETTI AL SUGO BIANCO DI PINOLI

INGREDIENTI:
(per la pasta)

  • 300 g di semola
  • 200 g circa di acqua tiepida
  • 1 cucchiaino scarso di sale fino
(per il sugo)
  • 100 g di pinoli
  • 1 pezzetto di aglio
  • sale q.b.
  • pepe q.b.
  • qualche rametto di maggiorana
  • 2 cucchiai di olio evo
  • latte q.b.
  • parmigiano grattugiato q.b.
PREPARAZIONE:

Impastare la semola con il sale e l'acqua tiepida necessaria ad ottenere un impasto morbido che bisogna far riposare almeno una mezz'ora avvolto in una pellicola. Tirare la sfoglia possibilmente col matterello per avere una sfoglia più ruvida che assorba meglio il sugo. In alternativa tirate la sfoglia con la macchinetta. In ogni caso la sfoglia deve aver uno spessore di circa 3 mm. 

CORZETTI AL SUGO BIANCO DI PINOLI1

Usando lo stampo formare i corzetti, tagliando i cerchietti con la parte tagliente dello stampo che vanno poi appoggiati sul fondo e stampati con la parte decorata. Ricordarsi di infarinare lo stampo per bene per permettere ai corzetti di staccarsi facilmente. Intanto preparare il sugo. 
Andrebbe fatto nel mortaio, ma io per praticità ho usato il mixer. Tritare i pinoli con l'olio, il sale, il pepe, la maggiorana e il latte sufficienti ad ottenere una crema densa che poi si dovrà diluire con un po' di acqua di cottura della pasta. 
Mettiamo il sugo ottenuto in un salta pasta e intanto lessiamo i corzetti in abbondante acqua salata, scolare al dente e versarli nel salta pasta con il sugo di pinoli diluito come detto sopra. Cospargere a piacere con il parmigiano grattugiato.

6 commenti:

  1. Ma che belli!!! Brava....io non li so fare!

    RispondiElimina
  2. Davvero molto invitanti!

    RispondiElimina
  3. che bell'attrezzino, sei stata bravissima ! Buon we, un abbraccio

    RispondiElimina
  4. Buon fine settimana...ciao.

    RispondiElimina
  5. non li conoscevo, ma devono essere strabuoni, mi devo procurare l'attrezzo adatto. Buona domenica!!!

    RispondiElimina
  6. Li adoro ed è da anni che non ho più avuto il piacere di gustarli! Intrigante quel sugo bianco di pinoli :)

    RispondiElimina

Lasciami il tuo parere, mi farà piacere sapere cosa pensi ...
Chiedi pure quello che vuoi e sarò felicissima di risponderti!

Condividi

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...