2 dicembre 2016

NEOLE NATALIZIE

Le neole natalizie non vogliono essere un'offesa alle classiche neole abbruzzesi. Continuavo a guardare i miei nuovi stampi natalizi Pavoni, ma non volevo fare i biscotti, non perchè sono scontati, semplicemente non mi andava di impastare, stendere e così via. Insomma non volevo fare tutti quei passaggi necessari per fare i biscotti. In più, diciamolo, sotto le feste c'è sempre tanto poco tempo per fare tutto che poter fare un dolce in tema con le feste e quindi dopo aver pensato a varie soluzioni questa mi è sembrata la più semplice. 
Le neole poi si adattano davvero ai gusti di tutti, ognuno può mangiarle come meglio crede: solo con una spolverata di zucchero a velo oppure spalmate con confettura o crema alla nocciola.
Ho solo variato appena la ricetta che ho già pubblicato in passato adattandola al Natale. Infatti ho aggiunto nell'impasto un po' di cannella che fa tanto festa. A vostro gusto potete variare le spezie da aggiungere.

dolci_tipici_abruzzo

INGREDIENTI:
  • 3 uova medie intere
  • 300 g di farina 00
  • 7 cucchiai di zucchero semolato
  • 10 cucchiai di olio di semi di arachidi o girasole
  • 1 cucchiaino di cannella in polvere
  • 1 cucchiaino di lievito per dolci
  • latte q.b. per avere un  impasto morbido, ma non liquido
  • zucchero a velo q.b.
dolce_natale_cannella

PREPARAZIONE:
Ho messo tutti gli ingredienti, tranne il latte, in una ciotola e ho impastato con l'aiuto delle fruste elettriche fino a quando l'impasto è risultato liscio. Poi ho aggiunto piano piano in po' di latte alla volta continuando ad impastare. Io ho aggiunto circa una tazzina di latte.
Ho versato circa 2 cucchiai di impasto in ogni incavo dello stampo e dopo l'ho battuto leggermente sul tavolo per eliminare tutte le bolle di aria che si erano eventualmente formate e per distribuire in modo uniforme l'impasto.
Ho cotto in forno caldo a 180° per 15 minuti. Ho sfornato, fatto intiepidire e sformato. Ho aspettato circa 5 minuti, prima di sformare. 
Ho riempito nuovamente lo stampo e ho continuato così fino ad esaurire tutto l'impasto. A me sono venute 24 neole.
Ho cosparso di zucchero a velo la superficie prima di gustare le mie neole natalizie.

spezie_cannella_natale_profumato

14 commenti:

  1. questi non li conoscevo sono bellissimi!! Un abbraccio SILVIA

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E' una variazione delle classiche ferratelle abruzzesi!

      Elimina
  2. il mio attrezzo per le neole va sul fuoco e non in forno, mi è stato regalato tanti anni fa....Bellissima idea natalizia Ale ! Buon we

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non ti sbagli, le neole si fanno col ferro sul fuoco, ma io qui ho usato lo stesso impasto e poi le ho cotte in forno.

      Elimina
  3. non conoscevo le neole, devo assolutamente attrezzarmi. Bravissima!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Qui le neole sono la merenda preferita!

      Elimina
  4. Io le conosco con altri nomi, sono buonissime. Mi piace l'aggiunta della cannella.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Forse le conosci come ferratelle!

      Elimina
  5. E' veramente originale questa tua versione di neole. Un bacio

    RispondiElimina
  6. Sono bellissime , perfette anche per i sacchetti di Natale . Un abbraccio, Daniela.

    RispondiElimina

Lasciami il tuo parere, mi farà piacere sapere cosa pensi ...
Chiedi pure quello che vuoi e sarò felicissima di risponderti!

Condividi

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...