23 giugno 2017

SCALOPPINE AI FUNGHI MISTI

Scaloppine ai funghi misti
Chi ha detto che i funghi non si possono mangiare anche quando fa caldo?
Certo quelli spontanei non si trovano, ma di funghi coltivati se ne trovano a iosa. Se poi usiamo anche i funghi secchi per dare una marcia in più in quanto a profumi, il risultato è garantito.
Se poi fate come me che quando comprate i funghi li usate per tutte le portate è ancora più semplice. Chi l'ha detto che in estate non si può mangiare un buon piatto di pasta ai funghi?
Io non riesco davvero a comprare poco per volta, mi piace aprire il frigo e vederlo bello pieno di ingredienti pronti a scatenare la mia fantasia e di qui, spesso, l'esigenza di ricette svuota rigo e dispensa.
Tornando alle mie scaloppine...sono andata al mercato e ho visto dei magnifici funghi champignon, belli grandi e freschissimi. Di fianco dei funghi cardocelli grandi, ma teneri. Dal guardarli a comprarli il passo è stato breve. 
Insalata di champignon crudi per pranzo, un piatto fresco e leggero e di cena scaloppine ai funghi misti.
Non pensate che io faccia le solite scaloppine ai funghi.
Con gli champignon e i cardoncelli un buona base c'era, io ho poi aggiunto un po' di porcini secchi per dare più sapore e profumo e per rendere tutto più goloso, non la panna, con cui da un po' di tempo ho praticamente litigato, ma il mascarpone.
L'insalata di champignon di cui vi ho già parlato è, invece, abbastanza tradizionale.

secondo_piatto_di _carne

INGREDIENTI:
  • 8 fettine di lacerto di vitello
  • 500 g di fughi misti champignon e cardoncelli (oppure potete usare quelli che preferite)
  • una manciata di funghi porcini secchi
  • 150 g di mascarpone 
  • un ciuffo  di prezzemolo
  • uno spicchio di aglio
  • olio evo q.b.
  • sale q.b.
  • pepe q.b.
piatto_di_carne_saporito

PREPARAZIONE:
Prima di tutto ho messo ad ammollare i funghi porcini secchi in una ciotola con acqua calda per circa una mezz'ora. Poi li ho strizzati e tritati grossolanamente.
Ho pulito i funghi con un canovaccio umido dopo averli spuntati. Poi li ho tagliati a fettine sottili. 
Ho lavato e asciugato il prezzemolo e ho tritato le foglie finemente.
Ho sbucciato lo spicchio di aglio e l'ho messo in una padella anti aderente piuttosto grande insieme ad una generosa dose di olio evo. Ho fatto rosolare l'aglio a fiamma vivace e ho, quindi, aggiunto i funghi a fettine e i porcini tritati. Ho regolato di sale e pepe e ho mescolato piano piano per non romperli. Ho abbassato la fiamma, ho coperto e fatto cuocere per una decina di minuti.
Ho versato i funghi con il loro sugo in un piatto e ho tenuto in caldo.
Nella stessa padella ho versato un altro po' di olio, l'ho fatto riscaldare e ho aggiunto le fettine di carne a cui ho in precedenza eliminato tutte le pellicine esterne per evitare di farle arricciare durante la cottura. Le ho fatte cuocere a fiamma bassa per un paio di minuti, poi le ho girate, ho regolato di sale e ho continuato la cottura per altri due minuti.
Ho, quindi, aggiunto il mascarpone che ho fatto sciogliere molto bene con il sugo della carne.
Infine ho unito i funghi che avevo cotto in precedenza, ho mescolato tutto con molta delicatezza e ho servito cospargendo con un po' di prezzemolo tritato.

5 commenti:

  1. io mangio i funghi tutto l'anno quindi benvenuta questa bella ricetta!

    RispondiElimina
  2. Un classico che amo molto!

    RispondiElimina
  3. Un piatto che non mi delude mai, in qualsiasi stagione.

    RispondiElimina
  4. Una ricetta golosa anche in estate! Un bacione

    RispondiElimina
  5. Adoro i funghi e per me vanno bene tutto l'anno . Fantastica la tua ricetta . Un abbraccio, Daniela.

    RispondiElimina

Lasciami il tuo parere, mi farà piacere sapere cosa pensi ...
Chiedi pure quello che vuoi e sarò felicissima di risponderti!

Condividi

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...