27 settembre 2011

LONZA DI MAIALE QUASI IN CARPACCIO

Devo confessare che questa lonza di maiale io l'ho preparata per il pranzo di ferragosto, ero convinta di averla già pubblicata e invece era rimasto tutto lì, messo da parte e in attesa!
Questa estate da noi ha fatto un caldo terribile e dovendo pranzare a casa il giorno di ferragosto non potevo fare piatti caldi, tutto rigorosamente freddo. Ecco la scelta di questo secondo.
Per la verità quando l'ho portato a tavola ho temuto delle critiche spietate e invece non ne è rimasta neppure una fettina. Eppure io ci avevo sperato per avere pronto qualcosa per il giorni dopo, ma è andata molto meglio così. Di certo gli ospiti hanno gradito!!!


















INGREDIENTI:
  • 1 pezzo di lonza di maiale da  circa 1 kg
  • 1 costa di sedano
  • 4 o 5 pomodorini
  • 1 cipolla
  • 3 chiodi di garofano
  • sale q.b.
  • scaglie di parmigiano a piacere
  • succo di limone
  • olio evo

PREPARAZIONE:


In una pentola molto grande piena di acqua mettere pomodori tagliati a metà, carota ,sedano e cipolla, tutti mondati, e i chiodi di garofano, regolare di sale e far bollire. Intanto legate bene il pezzo di carne e mettetelo nella pentola col brodo in ebollizione. Lasciate cuocere almeno 2 ore. Togliete la carne dal brodo e fate raffreddare bene, avvolgetela in carta di alluminio e ponete in frigo per 1 giorno. Al momenti di tagliare la carne togliete lo spago e affettate molto sottile, io uso l'affettatrice elettrica.
Disporre la carne in un vassoio con un bordo alto (io ho usato una pirofila di porcellana), condire con abbondante succo di limone e olio. Far marinare per almeno 2 ore prima di servire.
Infine cospargere con le scaglie di parmigiano

Nessun commento:

Posta un commento

Lasciami il tuo parere, mi farà piacere sapere cosa pensi ...
Chiedi pure quello che vuoi e sarò felicissima di risponderti!

Condividi

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...