11 dicembre 2014

MINI STRUDEL CON PROVOLONE AFFUMICATO E ZUCCHINE STUFATE

I mini strudel con provolone affumicato e zucchine stufate sono stati una prova per un antipasto caldo per la vigilia di Natale. Direi che l'esperimento è perfettamente riuscito, sono stati graditi a tutti e quindi provateli anche voi e poi ditemi! Inoltre sono ottimi per quando si è in tanti, poichè si possono preparare prima e infornare al'ultimo momento. Ovviamente non hanno carne o salumi nella farcitura, perchè, si sa, la vigilia di Natale si mangia di magro.

MINI STRUDEL CON PROVOLONE AFFUMICATO E ZUCCHINE STUFATE

INGREDIENTI:
( per la pasta brisée)

  • 200 g di farina 0
  • 100 g di burro freddo
  • 60 g circa di acqua fredda
  • 1/2 cucchiaino di sale
( per la farcia)
  • 2 zucchine
  • 1 confezione di fette di provolone affumicato Auricchio
  • 2 cucchiai di olio evo
  • sale q.b.
  • pepe q.b.
MINI STRUDEL CON PROVOLONE AFFUMICATO E ZUCCHINE STUFATE1

PREPARAZIONE:

Mettere in un mixer la farina, il sale e il burro a pezzetti e azionare a velocità massima per ottenere un composto tipo sabbia bagnata. Aggiungere ora l'acqua fredda poco per volta fino ad ottenere un impasto liscio ed omogeneo. Fare attenzione a non riscaldare l'impasto altrimenti il burro si scioglie e la pasta brisée non viene bene. Avvolgere il panetto nella pellicola e far riposare in frigo per circa mezz'ora. Se preferite potete acquistare un rotolo di pasta pronta.
Tagliare a dadini le zucchine dopo averle lavate e spuntate. Mettere i dadini in una padella con l'olio, regolare di sale e far cuocere le zucchine a fiamma bassa fino a quando diventano tenere, ma non sfatte. Regolare di pepe e far raffreddare.
Stendere ora la pasta in una sfoglia rettangolare abbastanza sottile e ricavarne 4 rettangoli abbastanza uguali.
Su ogni rettangolo mettere delle fettine di provolone affumicato e un po' di zucchine stufate. Richiudere arrotolando la sfoglia per formare un piccolo strudel. Sigillare bene i bordi e con un coltello affilato fare dei tagli obliqui sulla superficie. Cuocere in forno a 200° per circa 25 minuti. La superficie degli strudel deve essere appena dorata.
Servire preferibilmente tiepidi, ma sono ottimi anche freddi.

8 commenti:

  1. adoro gli strudel salati questo è assolutamente invitante!! Un abbraccio SILVIA

    RispondiElimina
  2. una fetta anche subito !

    RispondiElimina
  3. Questa ricetta la copio di sicuro. Intanto l'ho stampata spero di riuscire a farla presto dev'essere una goduria per il palato.
    Nuova follower
    Amelina
    ti aspetto sul mio blog: iricamidiamelina.blogspot.it

    RispondiElimina
  4. Che delizia, anch'io ne voglio una fetta, grazie! :-) Un bacio

    RispondiElimina
  5. credo di non aver mai fatto uno strudel salato, ma la presenza del provolone mi attira moltissimo e magari chissà con le fese sperando di avere un pò più di tempo libero provo!!!

    RispondiElimina
  6. un accostamento che rende il tuo strudel irresistibile, complimenti.

    RispondiElimina
  7. Che delizia! E ottimo anche il ripieno, il gusto affumicato del provolone e quello delicato delle zucchine.

    RispondiElimina

Lasciami il tuo parere, mi farà piacere sapere cosa pensi ...
Chiedi pure quello che vuoi e sarò felicissima di risponderti!

Condividi

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...