19 aprile 2016

CALZONI DI RICOTTA DOLCI DI ORNELLA

I calzoni di ricotta dolci di Ornella mi sono sembrati la proposta giusta per il tema di questo mese della rubrica Cucina e territorio di casa nostra.
Già, siamo di nuovo al momento dell'uscita e il tema di aprile è "Pasta ripiena in tutti i sensi".
In provincia di Bari pasta ripiena nel senso stretto della parola non ne abbiamo. Abbiamo i timballi di pasta al forno farciti nelle più svariate maniere, ma io cercavo una ricetta di pasta ripiena che potesse competere con le più classiche.
Mi sono ricordata che la mia amica Ornella Mirelli tempo fa mi aveva dato questa sua ricetta ereditata dalla mamma. Lei è molto gelosa di questa ricetta, perchè ce ne sono tante in giro, è una ricetta tarantina, ogni famiglia ha la sua, ma questa è la versione personalizzata di sua madre.
La caratteristica di questi calzoni è il ripieno è di ricotta e zucchero, ma il condimento è ovviamente salato essendo un primo piatto. 
Tradizionalmente vengono conditi con il ragù o con il sugo semplice di pomodoro. Io ho optato per il sugo semplice.
Solitamente questi calzoni, a Taranto, vengono preparati per Carnevale, ma ora anche in altre occasioni.
Non sono un piatto esclusivamente tarantino, anche in altri posti vengono preparati con delle differenze, però, soprattutto nel ripieno.
Per maggiori informazioni sulla storia di questi calzoni vi rimando al post di Ornella.
Ora vi dico come li ho preparati, spero Ornella approvi la mia preparazione che segue fedelmente la sua.

pasta_ripiena_tarantina

INGREDIENTI:
(per la sfoglia)
  • 500 g di semola di grano duro
  • 1 uovo intero
  • un pizzico di sale
  • acqua tiepida q.b.
(per la farcia)
  • 350 g di ricotta ben sgocciolata (io ho usato quella del giorno prima)
  • 1 tuorlo
  • 2 cucchiai di zucchero
  • una macinata di pepe
  • un po' di pecorino grattugiato
(per il sugo)
  • circa mezzo litro di passata di pomodoro densa fatta cuocere con un po' di olio e sale.
ravioli_ricotta_piatto_regionale

PREPARAZIONE:

Impastare gli ingredienti per la sfoglia fino a quando l'impasto è omogeneo. Avvolgere nella pellicola e far riposare per circa mezz'ora.
Intanto preparare la farcia mescolando gli ingredienti in una ciotola.
Tirare la sfoglia sottile col matterello, come ho fatto io, o con la macchinetta. 
come_fare_i _ravioli_di_ricotta
Ricavarne delle strisce e mettere da un lato di ogni striscia un po' di ripieno. Ripiegare la striscia di sfoglia, aiutandosi con le mani far uscire l'aria e con un bicchiere o con un coppa pasta ritagliare i calzoni che devono belli grandi. Se non si è usato un coppa pasta, ripassare i bordi di ogni calzone con i rebbi di una forchetta per sigillare bene.
Fare poi un forellino su ogni calzone con uno stuzzicadenti per evitare che cuocendo si gonfino.
Cuocere in abbondante acqua salata.
Condire generosamente con il sugo e poi ogni commensale a tavola cospargerà il suo piatto con un po' di formaggio grattugiato se gradito.


Le altre ricette di questo mese:
(alcune ricette saranno pubblicate tra qualche giorno)

Puglia: Calzoni dolci di ricotta (la mia)
Campania: Cannellone alla napoletana

30 commenti:

  1. dolci col pomodoro? Molto originali !

    RispondiElimina
  2. Mamma mia, ho dovuto rileggere la ricetta due volte per capire che quella sopra era proprio salsa di pomodoro! Non sai quanto mi tentato! Bacio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ti sei meravigliata dello zucchero nel ripieno?

      Elimina
  3. sono strepitosi!! Un abbraccio SILVIA

    RispondiElimina
  4. Risposte
    1. gustosi e con il particole contrasto dolce/salato!

      Elimina
  5. Alessandra che meraviglia!!!
    Adoro il dolce e il salato e credo proprio che li proverò, grazie.

    RispondiElimina
  6. Lo zucchero nella ricotta? Non riesco ad immaginare il gusto!!!!
    Buona giornata

    RispondiElimina
    Risposte
    1. è particolare, visto il condimento salato!

      Elimina
  7. Meravigliosa ricetta, semplice, originale. Questa versione dolce, con sughetto di pomodoro, è per me una novità. Sono da provare

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazie, sono le ricette che si tramandano ad essere originali sempre!

      Elimina
  8. Io li adoro !!! Da noi si fanno con la cannella e lo zucchero. Proverò anche questa tua variante con il pepe. Bravissima

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazie! anche io proverò i tuoi!

      Elimina
  9. Incredibile questo abbinamento, non lo conoscevo, ed è anche per questo che apprezzo così tanto la nostra rubrica. Si aprono le cucine e si sogna...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. brava! è il modo con cui anche io sono contenta di farne parte!

      Elimina
  10. Mamma mia che buoni! :)

    RispondiElimina
  11. mmmmm,che bontà,ho appena postato i miei cannelloni,non saprei proprio scegliere,un abbraccio,felice domenica

    RispondiElimina
    Risposte
    1. la pasta ripiena è sempre molto buona!

      Elimina
  12. Saranno buonissimi!!!!! Mi piace molto abbinare la ricotta con il pomodoro, bravissima e buona domenica

    RispondiElimina
  13. Che dire brava Ornella e brava Alessandra! ! Devo usare il trucco del buchino i miei in effetti sono gonfiati. ..grazie x questa bella idea ! Buona domenica

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie...riporto i complimenti ad Ornella!

      Elimina
  14. Che ricetta veramente particolare! Altra ricetta salvata e da provare!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. le ricette tradizionali sono tutte particolari!

      Elimina
  15. una proposta veramente interessante, la cucina pugliese è una continua scoperta. Un bacione!!!

    RispondiElimina

Lasciami il tuo parere, mi farà piacere sapere cosa pensi ...
Chiedi pure quello che vuoi e sarò felicissima di risponderti!

Condividi

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...