26 ottobre 2020

PASTA ALLA NORMA

Pasta alla Norma
Sulle origini della pasta alla Norma ci sono varie storie. Una cosa è certa: ha origini siciliane e precisamente nel catanese.
La pasta alla Norma indica una semplice pasta al pomodoro, basilico e ricotta salata a cui vengono aggiunte melanzane fritte.
Un piatto molto semplice ma molto saporito.
Se qualche amico o amica siciliani hanno delle precisazioni da farmi sono bene accette. 😊#giornatamondialedellapasta
#worldpastaday 

pasta_alla_norma

INGREDIENTI:

  • 320 g di mezze maniche Filotea
  • 1 melanzana
  • una decina di pomodori datterini
  • 1 spicchio di aglio
  • ricotta dura salata q.b.
  • basilico fresco q.b.
  • olio evo q.b.
  • sale q.b.
PREPARAZIONE:
Ho lavato e affettato la melanzana. Poi ho tagliato ogni fetta a striscioline larghe circa un dito.
Ho fritto la melanzana in una padella antiaderente in olio evo fino a quando non è risultata dorata. Ho scolato le striscioline di melanzana e le ho tenute da parte.
Nello stesso olio in cui ho fritto la melanzana ho fatto soffriggere l'aglio sbucciato e schiacciato, quando è diventato dorato l'ho tolto e ho aggiunto i pomodori datterini tagliati a spicchi. Ho regolato di sale e ho cucinato giusto per qualche minuto, il tempo necessario a far appassire leggermente i pomodori.
Intanto ho lessato la pasta in abbondante acqua salata, l'ho scolata e l'ho versata nella padella con i pomodori, ho aggiunto la melanzana e abbondante basilico spezzettato a mano e ho saltato delicatamente tutto insieme per qualche istante.
Ho servito cospargendo con abbondante ricotta dura salata e qualche foglia di basilico per decorare.

Nessun commento:

Posta un commento

Lasciami il tuo parere, mi farà piacere sapere cosa pensi ...
Chiedi pure quello che vuoi e sarò felicissima di risponderti!