16 ottobre 2020

PIZZI LECCESI

Pizzi leccesi
Oggi è 16 ottobre e come ogni anno si festeggia la Giornata Mondiale del Pane.
E Zorra come sempre si prodiga per raccogliere quante più ricette di pani provenienti da tutto il mondo.
Come ho già fatto qualche anno fa con le Pucce alle olive quest'anno dò il mio contributo a questo evento con un altro pane salentino, i Pizzi leccesi.
Se devo essere precisa questi che ho preparato io con zucchine, cipolla e pomodori si chiamano Sceblasti come mi ha spiegato la mia cara amica Stefania, i Pizzi sono solo con cipolla e pomodori, ma se andate in un qualunque panificio salentino e chiedete i pizzi vi daranno questi paninetti che ora vi spiego subito come fare a casa.

pizzi_leccesi

INGREDIENTI:
  • 500 g di semola rimacinata
  • 380 g di acqua tiepida circa
  • 5 g di lievito di birra fresco
  • 2 zucchine
  • 2 cipolle rosse di Tropea Calabria IGP (Delizie Vaticane)
  • 5 grossi pomodori rossi a grappolo
  • olio evo q.b.
  • sale q.b.
PREPARAZIONE:
Ho lavato, spuntato e affettato a rotelline le zucchine che ho fatte stufare con un po' di olio. Appena cotte ho regolato di sale e le ho tenute da parte.
Intanto ho sbucciato le cipolle, le ho affettate e le ho fatte stufare con un po' di olio. Quando sono diventate tenere ho aggiunto i pomodori lavati e tagliati a pezzetti, ho regolato di sale e ho fatto finire di cuocere.
A questo punto mi sono dedicata all'impasto vero e proprio.
Ho messo in una ciotola molto grande la semola rimacinata, ho fatto una conca al centro e vi ho sbriciolato il lievito di birra fresco.
Da un lato ho messo 2 cucchiaini di sale fino.
Ho iniziato ad aggiungere l'acqua tiepida un po' alla volta e ho iniziato ad impastare con una spatola.
Quando ho ottenuto un impasto morbido e appiccicoso ho aggiunto le zucchine e la cipolla con i pomodori e ho impastato ancora.
Ho coperto la ciotola con la pellicola trasparente e ho fatto lievitare fino al raddoppio. Ci sono volute un paio d'ore.
Con le mani unte di olio ho preso dei piccoli tocchetti di impasto e ho fatto delle palline che ho appoggiato sul fondo di una teglia antiaderente.
Ho cucinato i pizzi leccesi in forno statico preriscaldato a 220° per circa 35 minuti.

Con questa ricetta partecipo alla raccolta di Zorra per la Giornata Mondiale del Pane 2020.

World Bread Day, October 16, 2020

2 commenti:

  1. Voglio fare queste pizze da molto tempo. Adesso ho una buona ricetta. Grazie per la tua partecipazione alla Giornata mondiale del pane.

    RispondiElimina

Lasciami il tuo parere, mi farà piacere sapere cosa pensi ...
Chiedi pure quello che vuoi e sarò felicissima di risponderti!