15 aprile 2019

PAPPARDELLE CON ZUCCHINE CROCCANTI E BRICIOLE DI PEPERONI CRUSCHI

Pappardelle con zucchine croccanti e briciole di peperoni cruschi
Avere in casa i peperoni cruschi per me è una tentazione continua.
Mangiarli a morsi dopo averli fritti mi piace da matti, ma ci sono tanti usi per poterli gustare. Con la pasta è uno di quelli.
Quando li faccio con la pasta comunque li friggo sempre prima come mi ha insegnato la mia amica Barbara quando mi ha spiegato come usarli per fare le orecchiette con i peperoni cruschi.
Questa ricetta è vegan per cui la possono mangiare davvero tutti. Semplice, veloce e gustosa associa la morbidezza della crema di zucchine con la croccantezza dei fili di zucchine e dei peperoni cruschi fritti.
L'unica cosa un po' più particolare da fare sono i fili di zucchine da tagliare con il riga limoni.
per il resto è davvero semplice.

INGREDIENTI:
  • 250 g di pappardelle all'uovo (Filotea)
  • 4 zucchine verdi molto fresche
  • 4 peperoni cruschi (Tenuta Fortunato)
  • 1 scalogno
  • olio evo q.b.
  • sale q.b.
pasta_saporita_croccante_vegan_leggera

PREPARAZIONE:
Ho lavato ed asciugato le zucchine e con un riga limoni ho ricavato dei fili di zucchine che ho appoggiato su carta da cucina per assorbire l'umidità in eccesso. Ho fritto i fili di zucchine in olio evo una piccola padella. Li ho messi poi ad asciugare su carta da cucina asciutta. 
La restante parte delle zucchine l'ho tagliata a pezzetti e l'ho messa in una padella antiaderente con lo scalogno sbucciato e tritato. Ho aggiunto l'olio utilizzato per friggere i fili di melanzane e ho fatto insaporire qualche istante, poi ho unito un po' di acqua e ho regolato di sale facendo cuocere per circa 5 minuti. Ho frullato tutto con il frullatore ad immersione.
In un'altra padella piccola ho messo un po' di olio evo e quando è diventato ben caldo ho fritto per qualche secondo i peperoni cruschi, puliti prima con un canovaccio umido e poi aperti e privati dei semi, uno alla volta, rigirandoli su tutti i lati. Ho appoggiato i peperoni su un piatto e li ho fatti raffreddare. 
Da notare che i peperoni cruschi appena fritti sono morbidi, solo quando si raffreddano diventano croccanti.
Intanto ho cotto le pappardelle in abbondante acqua salata, le ho scolate e le ho versate nella padella con la crema di zucchine. Ho saltato tutto insieme per qualche istante, ho impiattato e ho guarnito ogni piatto con un  po' di fili di zucchina fritta e un po' di peperoni cruschi sbriciolati con le mani.
pappardelle fornite a titolo gratuito da Filotea
peperoni cruschi forniti a titolo gratuito da Tenuta Fortunato

2 commenti:

  1. Un grande piatto! Mi piace tantissimo ^_^
    Complimenti!
    Tanti auguri di Buona Pasqua.

    RispondiElimina
  2. qui trovare i peperoni cruschi è un'impresa titanica.....Bel piatto, saporito come piace a me ! Buona pasqua a te e alla tua famiglia, un bacione !

    RispondiElimina

Lasciami il tuo parere, mi farà piacere sapere cosa pensi ...
Chiedi pure quello che vuoi e sarò felicissima di risponderti!