5 ottobre 2019

CORNETTINI SALATI

Cornettini salati
Rinfrescate le temperature ho iniziato subito ad accendere di nuovo il forno.
Già da qualche tempo mi frullava in testa l'idea di preparare uno sfizietto salato che mi piace molto, ma ero presa dalla pigrizia e dalla scarsa voglia di aumentare la temperatura già alta che è regnata sempre in casa durante tutta questa estate.
I cornettini salati quando li trovo ad un buffet mi ingolosiscono subito.
Allora perchè non provare a farli in casa?
Dopo aver visto il video di Natalia Cattelani per fare tanti cornetti piccini da una sfoglia rotonda che potete vedere qui  mi sono cimentata pure io.
Ho preso solo spunto dal suo modo di tagliare la sfoglia per ottenere tanti cornetti piccini, ma per il resto mi sono adeguata a quello che avevo in casa.
Guardate anche voi il suo video che è davvero chiarissimo, spiega in modo semplice il suo geniale modo di ottenere tanti triangolini da una unica sfoglia rotonda.
Ma veniamo a noi.
In frigo avevo una vaschetta di fiocco di prosciutto arrosto alle erbe che mi stuzzicava. L'ho presa subito insieme ad un pezzo di ricotta dura salata e ho deciso che quello sarebbe stato il ripieno dei miei cornettini salati.
Come al solito avevo in frigo anche una base rotonda di pasta sfoglia e mi sono messa all'opera subito.

stuzzichino_saporito_profumato

INGREDIENTI:
  • 1 base pronta rotonda di pasta sfoglia 
  • 100 g di fiocco di prosciutto cotto alle erbe (Marchigianetta Magrì Food)
  • 100 g di ricotta dura salata
rustico_gustoso_piccolo

PREPARAZIONE:
Come prima cosa ho tolto la sfoglia pronta dal frigo e l'ho tenuta a temperatura ambiente per circa 15 minuti in modo da poterla srotolare senza farla rompere.
Nel frattempo ho tagliato la ricotta dura salata e piccoli bastoncini e il fiocco di prosciutto a pezzettoni.
Ho srotolato la pasta sfoglia e l'ho tagliata a triangolini seguendo le indicazioni del video di Natalia.
Alla base di ogni triangolino ho messo dei pezzetti di fiocco di prosciutto e un bastoncino di ricotta dura salata.

sfoglia_ripiena

Ho quindi arrotolato ogni triangolino per formare i cornettini che ho appoggiato in una teglia antiaderente abbastanza distanti tra loro.
Prima di infornarli andrebbero spennellati con l'uovo sbattuto, io non l'ho fatto perchè li preferisco senza.
Ho cucinato in forno caldo statico a 200° per circa 25 minuti fino a quando sono risultati dorati.
Li ho fatti raffreddare un po' prima di sistemarli in un piatto da portata.
Sono buoni sia tiepidi che freddi e fate attenzione che sono uno tira l'altro.
Marchigianetta fornita a titolo gratuito da Magrì Food

Nessun commento:

Posta un commento

Lasciami il tuo parere, mi farà piacere sapere cosa pensi ...
Chiedi pure quello che vuoi e sarò felicissima di risponderti!