26 maggio 2016

PANE INTEGRALE DI SEGALE CON COPPA PIACENTINA E RICOTTA DI BUFALA

Il pane integrale di segale con coppa piacentina e ricotta di bufala per rappresenta un piatto che accompagnato da una buona insalata mista rappresenta un pranzo leggero.
Con l'arrivo del caldo si ha sempre meno voglia di mangiare piatti pesanti, elaborati e soprattutto caldi, quindi l'alternativa di crostoni o fette di pane che rappresentano dei panini aperti, sono ottime alternative.
Io sostengo da sempre che un piatto, per essere buono, deve essere preparato con ingredienti di qualità. In questo caso ho usato della coppa piacentina D.O.P.
Per questo piatto mi sono lasciata ispirare da quei bei fettoni di pane nero che mangio in montagna nei rifugi o nelle malghe. 
Dato il pregio del salume che ho usato, ho preferito non cucinarlo per poter gustare in pieno il suo sapore e la sua bontà. L'abbinamento con un'ottima ricotta di bufala artigianale ha reso piena giustizia al salume, il cui sapore è stato esaltato dal gusto dolce del miele di acacia e dal croccante amarognolo delle noci. A completare il tutto ho aggiunto delle profumatissime foglioline di timo fresco della mia piantina. 
Qui è finito tutto in un lampo.
Provare per credere.

piatto_unico_salumi_finger_food_ricotta

INGREDIENTI:

19 maggio 2016

LE PASTATELLE

Le pastatelle sono dei dolcetti tipici di Conversano, un bel paesone ad una trentina di chilometri da Bari. 
Originariamente di preparavano per la Pasqua, ma ormai di fanno tutto l'anno. Io ho usato la ricetta di Conversano, ma credo che in molti latri paesi della provincia si trovino gli stessi dolcetti, magari con nomi e ingredienti leggermente diversi. 
Forse perfino a Conversano ci sono delle variazioni negli ingredienti secondo le tradizioni delle varie famiglie.
Io ho usato la ricetta della mia cara amica Annarita. Anche lei come me ama pasticciare in cucina e le piacciono tutte le ricette tradizionali.
Conversano è famosa per la produzione di ciliegie, c'è perfino una sagra dedicata alle ciliegie e vi garantisco che sono una favola, enormi e dolcissime. Certo che per quelle c'è da aspettare ancora qualche settimana, ma con quelle che ci sono già in abbondanza si possono fare delle ottime marmellate.
Perchè ho fatto tutto questo ragionamento? Perchè le pastatelle sono dei panzerottini dolci con il ripieno a base di marmellata di ciliegie. Ma mica finisce qui, Si aggiungono noci tritate e cioccolato a pezzetti, insomma, una vera goduria.
Ah, dimenticavo, siamo di nuovo al 19 e quindi è il giorno della raccolta mensile delle ricette regionali di Cucina e territorio di casa nostra. Questo mese il tema è la frutta.


panzerottini_dolci_conversano_ciliegie

INGREDIENTI:
(per la frolla)

  • 500 g di farina 00
  • 200 g di olio di oliva

16 maggio 2016

PASTA CON CREMA DI PORRI E SPECK CROCCANTE

La pasta con crema di porri e speck croccante è una ricetta svuota frigo. 
Come tante altre volte mi sono ritrovata ad avere di tutto un po'.
Un porro, un po' di speck ed un po' di mascarpone. L'idea mi è venuta subito. Ormai il caldo incalza e quindi è meglio esaurire subito quelle cose che non sono tanto leggere da mangiare, vedi il mascarpone, 
La voglia di mangiare un  bel piatto di pasta saporito ha avuto il sopravvento e allora ecco che cosa ho preparato. Una pasta dal gusto dolce e morbido dato dalla crema, ma col forte contrasto dello speck rosolato che diventa croccante.

primo_piatto_ricco_cremoso_mascarpone

INGREDIENTI:
  • 320 g di pasta rigata (io Delverde)
  • 1 porro

Condividi

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...