30 gennaio 2018

LINGUINE CON FUNGHI, ZUCCA E SPECK CROCCANTE

Linguine con funghi, zucca e speck croccante
Ci risiamo, questa è una di quelle ricette svuota frigo. 
Era un po' che non ne facevo, ma ogni tanto mi prende l'ispirazione, apro il frigo e guardo cosa ho, magari in piccole quantità e allora tiro fuori e metto in padella. Certo non lo faccio a caso, il gusto ci deve sempre essere, altrimenti qui mi mandano a quel paese.
Cosa credete che qui a casa vada bene tutto?
Mio marito e mio figlio sono i giudici più severi di quello che preparo.
Ma torniamo a noi.
Da un po' di tempo ho rivalutato le linguine come formato di pasta, infatti anche qui trovate una ricetta a base di linguine.
Una manciata di funghi, un pezzo di zucca e un po' di speck mi hanno risolto il primo piatto e in più ho liberato un pezzettino di frigo.
Avendo deciso di utilizzare delle linguine all'uovo con aglio e prezzemolo nell'impasto ho omesso volutamente questi ingredienti nel condimento. Per le quantità regolatevi un po' ad occhio e a gusto.

pasta-lunga-saporita-svuota-frigo

INGREDIENTI:
  • 250 g di linguine aglio e prezzemolo Filotea
  • una manciata di funghi pleos (ma vanno bene anche altri tipi di funghi)
  • un pezzo di zucca
  • un po' di speck, meglio se tagliato non troppo sottile
  • olio evo q.b. (io Monovarietale di Leccino Olio Poldo)
  • sale q.b.
  • ricotta dura salata affumicata q.b.
PREPARAZIONE:
Ho ripulito i funghi dalla terra e dalla parte terminale del gambo e li ho tagliati a pezzetti non troppo piccoli.
Ho eliminato la buccia della zucca e tagliato la polpa a dadini.
Ho tagliato lo speck a bastoncini di circa 3 cm.
In una padella grande ho messo abbondante olio evo e funghi, ho fatto rosolare leggermente e poi ho coperto e fatto cuocere a fiamma bassa per circa 5 minuti. 
Ho quindi aggiunto la zucca, ho regolato di sale, mescolato e continuato a cuocere per altri 5 - 6 minuti.
La zucca non si deve spappolare, ma rimanere compatta.
Se tende ad asciugare troppo aggiungete un po' di acqua calda.
Intanto ho fatto tostare i bastoncini di speck in una padella antiaderente senza aggiungere olio. Quando sono diventati croccanti li ho messi in una ciotola e li ho tenuti da parte.
Ho lessato le linguine per circa 2 minuti, le ho scolate e le ho versate nella padella con il condimento.
Ho saltato a fiamma vivace per un minuto e ho cosparso ogni piatto con un po' di bastoncini di speck croccante e ho servito subito.
pasta fornita a titolo gratuito da Filotea
olio fornito a titolo gratuito da Olio Poldo

14 commenti:

  1. Ho già avvisato mio marito di non entrare in casa se non ha lo speck! :D La moscata di provenza ce l'ho e ho una confezione di chiodini freschi che si prestano molto bene!!!
    Così, che sia stasera o domani, queste le faccio senza dubbio.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie della fiducia! Spero che ti piaccia quando la mangerai!

      Elimina
  2. appena mi ritorna l'appetito la faccio, sembra deliziosa !

    RispondiElimina
  3. Un piatto che è un vero tripudio di sapori , complimenti Alessandra . Un abbraccio, Daniela.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie infinite, un abbraccio a te!

      Elimina
  4. Adoro la pasta con i funghi!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ora pure io, ma lo sai che prima non mangiavo assolutamente i funghi?

      Elimina
  5. Le ricette svuota frigo e credenza sono sempre le migliori.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. A me piacciono molto e mi danno sempre soddisfazioni!

      Elimina
  6. Le ricette svuota frigorifero hanno sempre una marcia golosa in più! Secondo me poi speck e zucca insieme si esaltano a vicenda! Un bacio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Noi due siamo spesso sulla stessa lunghezza d'onda o lunghezza di gola! ;-)

      Elimina
  7. Una ricetta semplice ma dall'aria elaborata, mi piace tantissimo, me la segno! :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Poi fammi sapere come l'hai trovata!

      Elimina

Lasciami il tuo parere, mi farà piacere sapere cosa pensi ...
Chiedi pure quello che vuoi e sarò felicissima di risponderti!

Condividi

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...