28 marzo 2019

LINGUINE ASPARAGI E PINOLI

Linguine asparagi e pinoli
Beh, se mi leggete sempre lo sapete bene che io adoro la pasta, Se poi è pure di qualità allora ci vado matta.
Oggi è 28 marzo e il mio blog compie 8 anni.
Gli apsargi con la pasta mi fanno impazzire come potete vedere qui.
Quale modo migliore di festeggiarlo se non una ricetta di pasta.
La pasta all'uovo normalmente non è molto usata, di solito è per le occasioni speciali o per la domenica, ma io la uso quando voglio un piatto di pasta ricco e saporito.
Oggi vi lascio una ricetta semplicissima, ma resa ottima dagli ingredienti che si valorizzano l'un l'altro.
Io appena posso compro gli asparagi, li mangerei in ogni modo, ma con la pasta secondo me vengono esaltati nel sapore. Qui li ho usati semplicemente saltati in padella con olio.
La nota croccante l'ho data con i pinoli tostati al momento.
Una precisazione: la ricetta risale alla primavera scorsa, lo confesso, me l'ero dimenticata in archivio. Questo è il motivo per cui nella foto c'è la cipolla rossa di Tropea che ora non è ancora possibile trovare. Quindi ora si può fare la ricetta con i cipollotti senza alcun problema, Tra un mesetto circa inizia la stagione della cipolla e quindi via libera all'uso e alla fantasia.

pasta_saporita_vegetariano

INGREDIENTI:

  • 250 g di linguine all'uovo (Filotea)
  • 1 mazzo di asparagi
  • 1 cipolla rossa di Tropea Calabria IGP (Delizie Vaticane)
  • 2 cucchiai di pinoli
  • olio evo q.b. (Olio Poldo)
  • sale q.b.
  • parmigiano grattugiato q.b.
PREPARAZIONE:
Ho pelato il gambo agli asparagi, li ho lavati e tagliati a becco di flauto lasciando le punte più belle intere per usarle come guarnizione.
Ho sbucciato e tritato la cipolla, l'ho messa in una padella antiaderente con una generosa quantità di olio evo e fatto stufare qualche minuto.
Appena la cipolla è diventata quasi trasparente ho aggiunto anche gli asparagi, ho regolato di sale e aggiunto un po' di acqua. Ho coperto e fatto cuocere pochi minuti, giusto il tempo che gli asparagi diventino teneri.
Intanto ho lessato le linguine in abbondante acqua salata. Le ho scolate al dente e le ho versate nella padella con gli asparagi. Ho saltato tutto insieme dopo aver aggiunto anche parmigiano grattugiato a piacere.
Ho servito subito cospargendo con altro parmigiano grattugiato e guarnendo con le punte di asparagi tenute intere.
pasta all'uovo fornita a titolo gratuito da Filotea
cipolla rossa di Tropea fornita a titolo gratuito da Delizie Vaticane
olio evo fornito a titolo gratuito da Olio Poldo

1 commento:

  1. Auguri!!!! Allora abbiamo aperto il blog nello stesso anno. Io festeggerò a novembre ^_^
    Anche a me piace tantissimo la pasta.
    Un bacio

    RispondiElimina

Lasciami il tuo parere, mi farà piacere sapere cosa pensi ...
Chiedi pure quello che vuoi e sarò felicissima di risponderti!