25 ottobre 2018

PASTA CON ZUCCA E FAGIOLI

Pasta con zucca e fagioli
Qui da me in Puglia è solo da qualche anno che si sta diffondendo il consumo della zucca che io comunque adoro da tantissimo tempo. Per tradizione il consumo della zucca è più delle regioni settentrionali.
La mangerei preparata in qualunque modo e cerco sempre nuovi modi per consumarla.
Qui a casa in assoluto il gradimento più alto lo hanno i tortelli di zucca.
Tra i vari condimenti possibili noi preferiamo sempre i tortelli burro e salvia.
Diciamolo francamente, per preparare i tortelli di zucca ci vuole un bel po' di tempo per cui spesso la uso da sola o unita ad altri ingredienti per preparare un buon piatto di pasta.
Allora perchè non provarla anche con i legumi?
Avevo voglia di un buon piatto di pasta e fagioli e un pezzetto di zucca in frigo da consumare e come tante altre volte ho preso tutto e ho combinato un piatto.
Il sapore della zucca dolciastro si è sposato davvero molto bene con i fagioli cannellini e l'olio santo che per noi pugliesi è d'obbligo sui legumi.
Cos'è l'olio santo? Leggete qui e capirete.
Senza continuare a chiacchierare vi spiego come ho preparato la pasta con zucca e fagioli.

Dimenticavo: oggi è il World Pasta Day e con questo piatto do il mio contributo a questa celebrazione.

legumi_saporiti_pasta_piccante

INGREDIENTI:
  • 250 g di pasta tipo maltagliati (potete usare la vostra pasta preferita)
  • 300 g di fagioli cannellini già cotti
  • 300 g circa di zucca
  • qualche stelo di erba cipollina
  • un rametto di rosmarino
  • 1 spicchio di aglio 
  • olio santo q.b.
  • olio evo q.b. (per me Olio Poldo)
  • sale q.b.
PREPARAZIONE:
Come prima cosa ho sbucciato la zucca, ho eliminato i semi e i filamenti e l'ho tagliata a dadini di circa un centimetro. 
Ho messo in una padella un po' di olio con lo spicchio di aglio sbucciato e schiacciato col coltello e il rametto di rosmarino. Ho fatto rosolare leggermente l'aglio e il rosmarino e ho aggiunto il dadini di zucca. Li ho fatti rosolare un paio di minuti mescolando a fiamma vivace, poi ho aggiunto mezzo bicchiere scarso di acqua, ho regolato di sale e ho fatto cuocere a fiamma media per circa 10 minuti.
Ho quindi aggiunto i fagioli cannellini sgocciolati e ho fatto insaporire per qualche minuto mescolando ogni tanto..
Intanto ho lessato la pasta in abbondante acqua salata, l'ho scolata al dente e l'ho aggiunta nella padella con la zucca e i fagioli. Ho mescolato a fiamma vivace per un minuto e a fiamma spenta ho condito con un giro di olio santo.
Se voi non mangiate piccante potete usare olio evo sempre a crudo.
Ho mescolato ancora e servito cospargendo in ogni piatto di erba cipollina che ho lavato e tagliato prima ad anellini.
Olio evo fornito a titolo gratuito da Olio Poldo

Nessun commento:

Posta un commento

Lasciami il tuo parere, mi farà piacere sapere cosa pensi ...
Chiedi pure quello che vuoi e sarò felicissima di risponderti!